Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gelicidio, Berrino scrive al Ministero dei trasporti: “Inaccettabili le condizioni denunciate, serve assistenza”

Visti i disagi legati al freddo che chi viaggia sui treni ha dovuto subire, Assoutenti e i Comitati pendolari federati hanno lanciato la campagna Gelicidio 2016 e avanzato richieste ben precise per la tutela dei consumatori

Genova. Visti i disagi legati al freddo che chi viaggia sui treni ha dovuto subire, Assoutenti e i Comitati pendolari federati hanno lanciato la campagna Gelicidio 2016 e avanzato richieste ben precise per la tutela dei consumatori.
L’assessore ai trasporti della Regione Liguria Gianni Berrino ha accolto il loro appello e scritto una lettera al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.

Trovo inaccettabili le condizioni denunciate in questi giorni dai pendolari in merito allo stato e soprattutto alle temperature a cui sono costretti a viaggiare a bordo treno, con gli impianti di riscaldamento non funzionanti e che, addirittura, in alcuni casi emettono aria fredda“, ha scritto l’assessore.

Sono a chiedere pertanto di intervenire quanto prima al fine di porre rimedio, monitorando costantemente la temperatura all’interno degli scompartimenti degli IC, assicurandosi sul corretto funzionamento degli impianti ed eventualmente, in caso di provato malfunzionamento, rispondendo, in caso di emergenza e necessità, anche con misure straordinari, organizzando squadre di assistenza ai viaggiatori nelle principali stazioni, offrendo ristoro al disservizio“, ha concluso Berrino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.