Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Anziano senzatetto allo stremo salvato dalla Polizia: ora è ospite alla Caritas

Rischiava di essere investito dalle automobili in transito: salvato dall’intervento della Squadra Volante

Imperia. Nel pomeriggio del 16 gennaio, agenti della Squadra Volante della Questura, coordinati dal Commissario Capo Raimondo Martorano, sono intervenuti in soccorso di un senzatetto, a seguito di segnalazione giunta, sulla linea 113 , da alcuni automobilisti che transitavano nelle vicinanze. Avevano riferito che un anziano si trovava nel mezzo della carreggiata della Statale Aurelia, intento a trascinare con sè un pesante carrello.

L’equipaggio della Volante, in ragione della situazione di pericolo, interveniva prontamente mettendo al sicuro l’uomo e provvedendo, nel contempo, con l’ausilio del personale A.N.A.S., tempestivamente intervenuto sul posto, a rimuovere il pesante carrello che rischiava di creare un potenziale pericolo e danno per gli utenti in transito.
L’uomo, palesemente indigente, veniva trovato in forte stato confusionale, frastornato ed in condizioni di estrema trascuratezza, tanto che si rendeva necessario l’intervento della Caritas di Imperia.

Accolto nella struttura di Via Niccolò Berio, il settantaduenne S.J.G. veniva “liberato” dagli indumenti, usurati ed inutilizzabili, che indossava da tempo; rifocillato e assistito, veniva sottoposto a visita e a cure sanitarie dal medico di guardia, opportunamente allertato. L’uomo resterà ospite della Caritas per alcuni giorni.

“L’episodio, brillantemente gestito dal personale dell’U.P.G.S.P. – fanno sapere dalla Questurasi è positivamente concluso anche grazie alla collaborazione tra cittadini ed istituzioni, queste ultime in grado di approntare le opportune procedure di intervento grazie alla tempestività e precisione della segnalazione raccolta.
La Polizia di Stato, così come altri gli altri enti preposti, è impegnata 24 ore su 24 non solo nella prevenzione dei reati, ma anche nelle situazioni di pericolo, per la pubblica incolumità, a presidio delle quali opera ed interviene l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.