Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospedaletti Calcio, l’analisi dei risultati dello scorso week end foto

Pareggio con rammarico per la prima squadra, bloccata in casa per 2-2 dal Pontelungo a causa di un gol al 90'

In attesa delle partite del prossimo fine settimana l’ASD Ospedaletti Calcio è tornata ad analizzare i risultati dello scorso weekend, ancora una volta contraddistinti dall’impegno di tutte le proprie rappresentative.

I ragazzi più piccoli hanno giocato come sempre pensando solo a crescere e divertirsi, così come i giovanissimi che, ottenendo un’importante vittoria a Riva Ligure, hanno fatto in modo di potersi presentare al meglio in vista dell’imminente match clou contro l’Imperia, indicato da molti come decisivo per le sorti del campionato.

Sono apparsi ancora in fase di rodaggio invece gli allievi, sconfitti per 3-2 a Diano, mentre sembrerebbe essere ripresa a pieno ritmo la marcia verso i piani alti degli juniores, bravi nel superare 2-1 il Baia Alassio. Un ritorno alla vittoria fondamentale per l’inseguimento delle prime posizioni.

Pareggio con rammarico per la prima squadra, bloccata in casa per 2-2 dal Pontelungo a causa di un gol al 90′. Le reti di Cianci e Cutellè non sono quindi servite ad ottenere l’intera posta ma gli orange si mantengono a ridosso della zona playoff.

Il weekend ha fatto registrare anche un nuovo arrivo nel settore tecnico orange: “Desideriamo dare il nostro più caloroso benvenuto – ha commentato il Presidente Roberto Rodo – a Pasquale Berrica, da sempre bandiera dell’Ospedaletti”.

La menzione di merito della domenica è però andata alla rappresentativa esordienti: “Siamo davvero felici per i nostri ragazzi – prosegue Rodo – che hanno avuto l’onore di andare a giocare a Genova contro il Genoa facendo bella figura, divertendosi e togliendosi delle grandi soddisfazioni. Siamo veramente fieri di loro e desideriamo fare i nostri migliori auguri al nostro giovane alfiere Andrea affinché possa riprendersi al più presto dall’infortunio!”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.