Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carceri di Sanremo e Imperia: è allarme sovrafollamento

Primi devastanti effetti della chiusura del Sant'Agostino di Savona

Più informazioni su

Sanremo. “Lo avevamo annunciato da tempo. Purtroppo si è verificato ed a pagare le conseguenze della chiusura del penitenziario di Savona sarà quelli di Sanremo, che immediatamente ha incrementato il numero dei detenuti. Oggi ne conta 250 su una capienza regolamentare di 209, mentre Imperia ne ha 92 su una capienza massima di 68”.

A denunciare la grave situazione penitenziaria degli istituti penitenziari di Imperia e Sanremo è Fabio Pagani, segretario della UilPa. “E’ un fallimento politico – prosegue Pagani – con la mancata individuazione di un’area e la mancata edificazione del nuovo penitenziario a Savona. Un fallimento che sta creando disagi già annunciati e così è a rischio la sicurezza pubblica. Premesso che la vivibilità delle nostre ‘galere’ non è solo una questione di metraggio ad personam, ma è bene ricordare che dal 1° gennaio ad oggi (appena 26 giorni) la ‘conta’ degli eventi critici nei penitenziari liguri registra già un esponenziale aumento tra suicidi in cella, detenuti salvati in extremis dalla polizia penitenziaria, tentativi di suicidio”.

“Il Ministro Orlando – termina il Segretario Regionale della UilPa Penitenziari – farà pure bene a spargere ottimismo, purchè sia consapevole che la verità è ancora fatta di sacrifici, bruttura, grigiore, inefficienza , violenza e ‘malagestìone’, ovvero proprio ciò che noi documentiamo e non è una bella realtà”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.