Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sabato 30 gennaio l’open day del liceo “Amoretti”

Insegnanti, allievi ed ex allievi accoglieranno i ragazzi delle terze medie che sono impegnati nella difficile scelta della scuola superiore

Più informazioni su

Sanremo. Si svolgerà sabato prossimo 30 gennaio 2016 dalle ore 15.30 alle 17.30 presso la sede di Sanremo e dalle ore 15.30 alle 18.30 presso la sede di Imperia l’Open day del Liceo “Carlo Amoretti”.

Insegnanti, allievi ed ex allievi accoglieranno i ragazzi delle terze medie che sono impegnati nella difficile scelta della scuola superiore e i loro genitori per presentare i corsi del Liceo delle Scienze Umane e del Liceo Economico-Sociale.

Gli insegnanti saranno lieti di rispondere alle domande delle famiglie illustrando l’offerta formativa della scuola comprensiva di tutte le attività curricolari ed extracurricolari che vengono proposte. Ci si soffermerà in particolare sul Laboratorio di Giornalismo curato da sei anni dal prof. Fabrizio Prisco e sull’attività di stage lavorativo e formativo che tradizionalmente coinvolge i ragazzi durante il loro percorso di studi, diventata ancora più centrale nella riforma scolastica voluta dal governo Renzi che intende potenziare le ore di alternanza scuola/lavoro. Le famiglie potranno visitare le aule, i laboratori multimediali, la palestra e tutte le strutture messe a disposizione dalla scuola.

In merito ecco il pensiero del prof. Andrea Bellan, responsabile dell’orientamento della sede di Sanremo del Liceo “Carlo Amoretti”: “La nostra offerta formativa risulta essere tra le più interessanti e innovative all’interno del sistema liceale. Tra tutti i licei il nostro è quello che riesce maggiormente a coniugare gli studi di tipo umanistico con una spiccata attenzione alla modernità e ai suoi linguaggi, una preparazione di tipo liceale tradizionale, che prepara ad affrontare qualsiasi facoltà universitaria, con una costante attenzione verso il mondo del lavoro e le opportunità che il nostro territorio offre. Il nostro istituto si caratterizza tradizionalmente per una capacità di accoglienza e per un’attenzione alla persona che consente a tutti gli allievi di superare con grande facilità e serenità il “trauma” del passaggio dalla scuola media alla scuola superiore”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.