Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Attentato di via del Collegio, i due imputati si avvalgono della facoltà di non rispondere

Secondo la procura Alberigo e Mucciolo avrebbero dato mandato a tre albanesi, di cui due morti per via dell'esplosione, di incendiare la sala scommesse per poi incassare il premio dell'assicurazione

Imperia. Si sono avvalsi della facoltà di non rispondere Michele Mucciolo e Alessio Alberigo i due giovani imperiesi finiti dietro le sbarre per via dell’inchiesta sull’attentato incendiario alla sala scommesse “Eurobet” di via del Collegio a Imperia. Questa mattina in tribunale ad Imperia si è svolto l’interrogatorio di garanzia e gli avvocati dei due imputati, Carpano e Annoni, hanno chiesto al giudice misure meno afflittive, tipo gli arresti domiciliari.

Secondo la procura Alberigo e Mucciolo avrebbero dato mandato a tre albanesi, di cui due morti per via dell’esplosione, di incendiare la sala scommesse per poi incassare il premio dell’assicurazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.