Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera, la raccolta porta a porta è pronta a partire

Dopo un momento di tensione, ieri la consegna alla Docks Lanterna dei nomi di tutti gli utenti

Bordighera. Dopo i primi momenti di tensione, dovrebbe partire a breve il nuovo metodo di raccolta differenziata “porta a porta” nella Città delle Palme.

La Docks Lanterna distribuirà mastelli e sacchetti personalizzati, per l’umido e per il secco: “In questo modo si riuscirà a capire chi differenzia davvero e chi no”, ha spiegato l’Assessore Silvano Maccario.

L’obiettivo del Comune è duplice: salvaguardare l’ambiente e diminuire le tariffe. Ma questo avverrà solo in un secondo momento: “Ora dobbiamo verificare se i cittadini conferiscono in modo corretto i rifiuti per raggiungere, entro la fine del 2016, il 45% di raccolta differenziata così come imposto dalla Regione”.

Due sacchetti diversi, uno per l’umido e uno per il secco – rifiuti indifferenziati – andranno a sostituire i cassonetti marroni e verdi.

Proprio la questione dei sacchetti personalizzati aveva dato, almeno all’inizio, qualche problema, in quanto gli uffici avrebbero dovuto consegnare alla Docks Lanterna l’elenco degli utenti e, dunque, un “dato sensibile”.
La situazione si è sbloccata ieri: “Il segretario generale ci ha fatto avere tutto quello che ci serviva”, ha dichiarato Alessio Martinelli della Docks Lanterna, “Procederemo nei termini previsti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.