Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, via Cascione: il punto sulla ZTL

Sindaco Capacci: "I lavori non si possono fermare. Non possiamo rinunciare ad un contributo di 800mila euro"

Più informazioni su

Imperia. Incontro teso ieri sera in sala Consiliare tra una parte dei commercianti di via Cascione e l’amministrazione Comunale. Il sindaco Capacci, assieme all’assessore Enrica Chiarini e al dirigente del settore Lavori Pubblici, Alessandro Croce, ha ribadito l’imminente via ai lavori di pedonalizzazione di via Cascione, dando la piena disponibilità dell’amministrazione a regolamentare la futura Ztl con orari flessibili e modulabili sulle esigenze di tutti gli operatori e dei residenti.

“I lavori non si possono fermare, il Comune perderebbe 800 mila euro di finanziamenti, sarebbe un danno che non mi sento di arrecare. Inoltre il progetto della città di Imperia rientra in un quadro che coinvolge più enti a livello regionale e nazionale: rimodulare il tutto significherebbe rischiare anche per gli altri soggetti coinvolti un possibile stop ai contributi. Per le casse comunali si rischierebbe di restituire i contributi percepiti per interventi già realizzati” – ribadisce il sindaco Carlo Capacci.

Il sindaco ha quindi ribadito la ferma intenzione di avviare i lavori entro brevissimo tempo, come sollecitato dalla Regione: “Se anche oggi si riproponesse l’occasione per ottenere un finanziamento da un milione di euro per la stessa finalità, non rinuncerei. Via Cascione è della città di Imperia: dei residenti, dei turisti, di tutti gli operatori commerciali, purtroppo le posizioni estremiste di una parte non possono fermare questo processo di miglioramento e abbellimento della zona avviato nel 2007, ma senza il coraggio di portarlo a termine concretamente” – dice ancora Capacci.

Entro il 20 gennaio il Comune consegnerà formalmente i lavori all’impresa Silvano Costruzioni di Sanremo che si è provvisoriamente aggiudicata i lavori (gli uffici stanno compiendo gli accertamenti di legge, indispensabile per affidare definitivamente il cantiere). Il cantiere vero e proprio aprirà nel mese di febbraio, quando i saldi saranno ormai conclusi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.