Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spaccia “coca” per strada: in manette 32enne senegalese

Ora è ai domiciliari in attesa di processo

Sanremo. Prosegue senza sosta l’attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri della locale Compagnia.

Nell’ambito di tali servizi, i Carabinieri del Nucleo Operativo, il giorno dell’Epifania, hanno tratto in arresto un 32enne pusher senegalese, noto alle forze dell’ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il tutto è successo nella tarda mattinata di ieri.
I militari dell’Arma stavano effettuando un servizio esterno di pattuglia nella zona di Via Martiri della Libertà, particolarmente controllata dai Carabinieri nell’ultimo periodo anche a seguito di alcune dettagliate segnalazioni pervenute da cittadini che si sono affidati al numero di emergenza 112, per collaborare e contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante tale servizio hanno notato un 32enne senegalese che procedeva con fare sospetto.
Pertanto, gli uomini del Nucleo Operativo, si sono appostati in un servizio di osservazione ed hanno sorpreso l’uomo mentre cedeva una dose di cocaina ad un 55enne del posto.

Immediatamente i militari dell’Arma hanno bloccato il pusher e l’acquirente sequestrando la dose di cocaina appena ceduta e il denaro provento dell’attività di spaccio del senegalese, ai cui polsi sono scattate le manette.

L’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e sottoposto agli arresti domiciliari.
Questa mattina è stato processato con rito direttissimo. L’arresto è stato convalidato, sono stati richiesti i termini difesa, e l’udienza è stata rinviata in attesa degli esami di laboratorio che stabiliranno la percentuale di purezza della sostanza stupefacente.

Il Giudice ha disposto nei confronti del 32enne la misura degli arresti domiciliari. L’uomo è stato quindi accompagnato presso la propria abitazione dai Carabinieri e sottoposto alla misura restrittiva della libertà personale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.