Sanremo, Grande soddisfazione e successo di pubblico alla CNA per Digitaly fotogallery

Relatori di eccezione, presenti in video conferenza, Bruno Calogero di Amazon, Stefania Fabbri di Registro.it, Maurizia Savia di Seat pagine gialle e Diego Ciullli per Google

Si è concluso con grande soddisfazione e partecipazione di pubblico l’appuntamento con Digitaly, l’incontro rivolto alle imprese che sono o vogliono diventare digitali, tenutosi lo scorso venerdì presso la Sala Incontri del Teatro Ariston di Sanremo.

Numerose, infatti, le aziende presenti interessate alle nuove tecnologie ed alle opportunità offerte dal mondo del digitale.

Digitaly è un progetto realizzato da CNA, la Confederazione dell’Artigianato e delle PMI, in partnership con Amazon, Google, Seat Pagine Gialle e Registro.it e mira a contribuire al processo di digitalizzazione delle imprese italiane attraverso una diffusa e innovativa azione di contaminazione su tutto il territorio nazionale.

Il web e le nuove tecnologie digitali possono e devono rappresentare, infatti, uno strumento utile per aiutare gli artigiani e tutte le piccole imprese ad affrontare le sfide di un mercato ancora dominato dalla crisi economica.
E non ci sono settori esenti da questa rivoluzione digitale: sempre più numerosi sono gli imprenditori che già utilizzano sistemi digitali, che comprano sui “marketplace” quali Amazon, che parlano e si confrontano tra loro attraverso il web.
La prima parte del seminario, coordinata da Stefania Milo, Presidente nazionale dei Giovani Imprenditori di CNA, dopo i saluti del Presidente Provinciale della Associazione di categoria, Sarah Pissarello e del Direttore Provinciale, Sonia Carolì, ha fornito un importante momento di approfondimento sui principali strumenti digitali dedicati al mondo dell’impresa.

Relatori di eccezione, presenti in video conferenza, Bruno Calogero di Amazon, Stefania Fabbri di Registro.it, Maurizia Savia di Seat pagine gialle e Diego Ciullli per Google.

La seconda parte, a carattere più operativo, ha invece previsto momenti di incontro informali in cui domanda ed offerta si sono incrociate ed ha permesso ai partecipanti di parlare tra loro di progetti concreti, legati allo sviluppo della promozione attraverso il web, alle potenzialità delle strategie sui Social Media.

“Gli artigiani, gli imprenditori in genere, hanno bisogno di evolvere il proprio modo di fare impresa, attraverso un’adeguata conoscenza delle tecnologie e degli strumenti digitali che possono supportarli: per questo, anche noi stiamo pensando ad un nuovo modo di fare associazione”, dicono in CNA. “Le nostre aziende hanno, infatti, bisogno di nuovi strumenti per competere e per garantirsi una maggiore visibilità ed efficienza. Questo di oggi” concludono, “è stato solo il primo passo di CNA Imperia verso un processo di innovazione volto a cogliere e promuovere tra le imprese le opportunità offerte dal web”.