Quantcast

Imperia, esaminata la relazione del settore Lavori Pubblici sulla piscina Cascione

Il passo successivo è ora la stipula della convenzione, un atto tecnico che spetterà al dirigente del settore Sport non appena vi saranno le garanzie richieste dall’Amministrazione

Imperia. Si è riunita questa mattina la Commissione di Vigilanza sulla gestione della piscina Cascione per ascoltare il parere dei tecnici comunali che hanno effettuato il sopralluogo all’interno dell’impianto nei giorni scorsi. I tecnici hanno verificato la rispondenza del business-plan redatto dalla Rari Nantes, con quanto effettivamente realizzato nella struttura che ospita la piscina.

“Oggi si è trattato di un incontro puramente tecnico in cui la Commissione ha esaminato l’esito del sopralluogo fatto dai tecnici comunali. Abbiamo preso atto della relazione che evidenzia come la Rari Nantes abbia sostanzialmente fatto gli interventi previsti. Anche le pezze giustificative allegate dalla società sportiva sono risultate congrue”, ha dichiarato l’assessore allo Sport Simone Vassallo al termine della seduta della Commissione.

Il passo successivo è ora la stipula della convenzione, un atto tecnico che spetterà al dirigente del settore Sport non appena vi saranno le garanzie richieste dall’Amministrazione.

All’incontro erano presenti: l’assessore allo Sport, Simone Vassallo, i consiglieri Paolo Re, Lorenzo Lagorio, Gianfranco Grosso, Beppe Enrico (dirigente settore Sport), Alessandro Natta (dirigente settore Finanziario), Giuseppe Rebuttato (funzionario settore Lavori Pubblici) e Maurizio D’Angelo, presidente della Rari Nantes.