Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, Casano: “ascensori sempre rotti e bus elettrici vuoti”

“E’ una vergogna. –Gli ascensori di Porto Maurizio continuano ad essere tutti fermi e i due minibus elettrici nuovi di zecca circolano sempre vuoti sotto gli occhi increduli dei cittadini.

Imperia. “Ascensori sempre rotti e bus elettrici vuoti”. Intervento di Alessandro Casano, consigliere comunale di Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale sulla situazione che si presenta a Imperia.

Questo lo scenario surreale di Porto Maurizio a un mese dalle dichiarazioni dell’Assessore Parodi che l’11 novembre 2015 dichiarava sui giornali l’imminente riapertura degli impianti dopo i controlli decennali.

“E’ una vergogna. –Gli ascensori di Porto Maurizio continuano ad essere tutti fermi e i due minibus elettrici nuovi di zecca circolano sempre vuoti sotto gli occhi increduli dei cittadini. Praticamente nessuno conosce gli itinerari assurdi che vanno da San Lazzaro a Coppi Rossi. E’ un’incredibile spreco di risorse.”

“I minibus elettrici sono stati finanziati con i soldi destinati ai due orrendi e inutili ascensori di via Vecchie Carceri e via Cantoni, fortunatamentenon più realizzati, e non possono essere utilizzati al di fuori dell’area interessata dal progetto Dal Parasio al Mare. Per questo devono funzionare come navette nel centro di Porto Maurizio tra Borgo Foce, Marina e Parasio e favorire la mobilità senza l’uso di macchine.

“Servono itinerari circolari e a brevissima cadenza per sostituire gli ascensori esistenti sempre rotti. E’ incredibile che l’Amministrazione, nonostante una mia interrogazione in Consiglio Comunale, continui a non prendere atto della situazione e non prenda provvedimenti che vadano incontro ai cittadini.”

“Sulle dichiarazioni dell’Assessore Parodi penso sia meglio stendere un velo pietoso così come sulle risposte date dal Vicesindaco Zagarella alle mie innumerevoli interrogazioni sull’argomento negli ultimi 3 anni.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.