Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grande Pallamano Ventimiglia, espugnata Milano

Con una prova di orgoglio e grande carattere i ponentini superano 29-22 il Ferrarin e consolidano la loro posizione per la qualificazione ai "Play off promozione"

Più informazioni su

Ventimiglia. Grande prestazione sabato sera 19 dicembre, sul campo del Ferrarin Milano, per la Pallamano Ventimiglia. Il carattere e l’orgoglio di appartenere ad un gruppo che ormai ha fatto la storia dello sport in Liguria, sono state le componenti essenziali dell’affermazione della squadra di Zafarana.
Privi di Franzutti, Cabri, Luccisano, Intra, del portiere Borgna e degli infortunati di lungo corso come Iorio e Cojocaru, i ragazzi ventimigliesi, hanno sfoderato una prova entusiasmante e dato un segno forte a coloro che li vedevano in crisi. Dopo le non brillanti prestazioni delle passate settimane, i frontalieri, che spesso sono stati definiti uomini dalle sette vite e paragonati all’Araba Fenice, hanno dimostrato cosa vuol dire far parte della Pallamano Ventimiglia e quali sono i valori che contraddistinguono questo sodalizio, da molti definito orgoglio di una città intera che spesso ha affrontato grossi problemi e che ha visto in questi ragazzi un vero simbolo di rinascita.
La partita, dopo un inizio equilibrato, ha visto il Ventimiglia, mostrare la voglia di conquistare assolutamente i tre punti. Il primo tempo si concludeva a favore di M’Bouta e compagni con il punteggio di 17-14.
Nella ripresa, il Ventimiglia ha pigiato ancora di più sull’acceleratore ed ha conquistato un netto vantaggio che poi non ha più perso ed ha concluso la gara, con il punteggio di 29-22 la gara. Migliori realizzatori dell’incontro sono stati Lanzillotta con 5 reti e D’Attis e Riceputi con 5 reti a testa; autori di 3 reti, sono stai anche Lupi ed Uras, in netta crescita.
“Siamo veramente orgogliosi dei nostri ragazzi, la partita contro il Ferrarin, era veramente difficile a livello psicologico; in caso di affermazione dei lombardi, la corsa ai”Play off promozione”, poteva essere compromessa. In più la scarsa forma di alcuni nostri elementi e le assenze di altri o per motivi di lavoro o per infortunio, hanno reso la vigilia piena di insidie.
L’orgoglio ed i valori che contraddistinguono i nostri colori, sono serviti da viatico ad una prestazione tra le migliori della stagione. Ora ci godiamo le vacanze, consci che la salvezza e la qualificazione per il secondo anno consecutivo, nelle quattro squadre migliori del campionato, che possono giocarsi la promozione, è possibile. La sosta, servirà a farci recuperare  energie mentali e permetterà ai nostri ragazzi infortunati, di ritornare ad essere di nuovo a disposizione.”
 
Tabellino della gara
 
Campionato Nazionale di Serie A2(Girone A) di Pallamano
Terza giornata di ritorno
Ferrarin Milano-Pallamano Ventimiglia 22-29(p.t. 17-14)
Formazione: Rossi(p.), Deodato(p.), Lanzillotta(8), D’Attis(5), Uras(3), M’Bouta(1 cap.), Riceputi(5), Lupi(3), Bollo(2), Zafarana(2), Allaria.
Allenatori: Zafarana-Antoniol

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.