Quantcast

Caso Galardini, il segretario Valfrè chiede le dimissioni da consigliere comunale

In tal modo si potrà consentire al primo dei non eletti di svolgere il proprio compito affrontando seriamente e serenamente le problematiche della città

Ventimiglia. In merito alle polemiche nate nei giorni scorsi nei confronti del consigliere comunale Emilio Galardini – scrive il segretario cittadino di FI Giorgio Valfrè -, il coordinamento cittadino di Ventimiglia di Forza Italia precisa:

il consigliere Galardini è stato a suo tempo sospeso dal partito in attesa dei chiarimenti in ordine alla sua posizione. Lo stesso continua a disertare le sedute del consiglio comunale e delle commissioni consigliari. Forza Italia ritiene che il ruolo del consigliere comunale meriti rispetto, sia nei confronti dei cittadini che nei confronti delle istituzioni e di tutti i componenti del consiglio comunale, invita caldamente Emilio Galardini a rassegnare le proprie dimissioni da consigliere comunale.

In tal modo si potrà consentire al primo dei non eletti di svolgere il proprio compito affrontando seriamente e serenamente le problematiche della città. Occorre infine sottolineare e ribadire che in oggi Emilio Gallardini non rappresenta in alcun modo il partito di Forza Italia.”