Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Casano: ecco perchè ho votato contro la mozione di Sel “fermiamo il piano casa”

Imperia. “La mozione portata ieri in Consiglio Comunale dal Consigliere Grosso è stato un atto puramente politico, privo di qualunque utilità ai fini pratici, e dal sapore esclusivamente ideologico.

Il piano casa non ha nulla a che vedere con il consumo di suolo e la cementificazione che hanno deturpato il nostro territorio e dispiace che il consigliere Grosso faccia finta di non saperlo.

Dimentica evidentemente che i veri danni sono stati inflitti alla nostra terra da un’edilizia sconsiderata e spesso asservita a dottrine urbanistiche di stampo ideologico, con effetti irreparabili e con buona pace di tutte le parti politiche, compresa la sua.

Tutti conoscono le storiche “lavatrici” di Voltri come esempio di architettura militante ma l’elenco degli scempi paesaggistici potrebbe proseguire a lungo fino alla recente e inutile cementificazione della collina di Erzelli per fare una scatola vuota. Ed è stato stupefacente vedere il PD votare questa mozione prospettando scenari catastrofici senza ricordare che con le giunte Burlando abbiamo raggiunto livelli di cementificazione e di rischio idrogeologico mai visti prima in Liguria.

L’esempio più eclatante in casa nostra è il Palasalute, opera inutile e costruita in una zona a rischio, su cui non ricordo di aver sentito prese di posizione da parte del Consigliere Grosso.

La mia “forte presa di posizione” contro l’urbanistica di un certo tipo non è ideologica e rimane quella di sempre. E’ inutile quindi che il Consigliere Grosso, che stimo come persona intellettualmente onesta, faccia riferimenti impropri alla mia breve storia politica, assolutamente coerente sui contenuti e sulle idee, prima di pensare al proprio passato politico.”

Alessandro Casano

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.