Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Botti di Capodanno e fuochi artificiali: i consigli utili della Polizia di Stato foto

La Questura di Imperia ha predisposto un vademecum

Imperia. Con l’approssimarsi delle festività, molte persone stanno già pensando ad acquistare dei fuochi artificiali per festeggiare l’arrivo del nuovo anno.

Per questo motivo, la Questura di Imperia ha predisposto un vademecum per fornire consigli utili sull’uso responsabile dei fuochi d’artificio.

I consigli utili sono stati illustrati in mattinata presso la sala riunioni della Questura, dal Dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale Commissario Capo dott. Raimondo Martorano e dall’Assistente Capo Marco Negro – artificiere della Polizia di Stato.

Gli agenti hanno ricordato quali prodotti si possono acquistare e soprattutto quali sono le regole che bisogna seguire per utilizzarli in sicurezza, nonché la normativa che li disciplina, e far sì che un momento di divertimento non si trasformi in una tragedia.

La Polizia di Stato, in prima linea sul fronte della sicurezza, invita a seguire alcune semplici regole: acquistare i botti con il marchio CE e nelle rivendite autorizzate, tenere a distanza i bambini, non portare petardi nelle tasche e negli zainetti e non toccare assolutamente botti inesplosi.

La vendita dei petardi è vietata ai minori di 14 anni.

Il vademecum con tutti i consigli utili per trascorrere un capodanno in sicurezza, sarà consultabile a partire dalle prossime ore sul portale della Polizia di Stato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.