Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bilancio di fine anno, Toti: “ecco tutti i provvedimenti approvati nei primi sette mesi”

Non abbiamo fatto dormire le pratiche

Genova. “Quello che presentiamo è sicuramente un ottimo bilancio: abbiamo approvato molti provvedimenti di legge, avviato un percorso di modernizzazione e di sviluppo, come avevamo preannunciato in campagna elettorale e siamo molto soddisfatti”. Lo ha detto il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti nel corso della conferenza stampa di fine anno nel presentare i provvedimenti assunti nei primi sette mesi.

“Abbiamo avviato un percorso di modernizzazione e di sviluppo – ha detto Toti – e siamo molto soddisfatti. E’ l’inizio di un cammino che sarà ancora lungo e durerà, come minimo, cinque anni”. Nell’elencare i principali provvedimenti assunti il presidente Toti ha citato il “Growth Act , il piano di crescita e semplificazione adottato a favore delle imprese, dell’agricoltura e della cultura, la nuova legge sulla raccolta differenziata dei rifiuti e tutti i provvedimenti assunti di protezione civile e di difesa del territorio”. Inoltre tra gli ultimi provvedimenti assunti ha citato il via libera che la Giunta Toti ha dato oggi al Comune di Genova per mettere in gara di appalto il terzo lotto di copertura del Bisagno.

“Si tratta del primo cantiere – ha concluso Toti – che si aprirà già dal prossimo anno sul nuovo stralcio di #Italiasicura. Pertanto, come promesso, non abbiamo assolutamente fatto dormire le pratiche”.

Il presidente ha annunciato, alla fine, i principali provvedimenti che verranno assunti nei prossimi sei mesi: ”l’approvazione definitiva del Growth Act, la revisione degli obiettivi del piano regionale dei rifiuti, la creazione dell’Agenzia di Protezione civile, il Piano strategico della Grande distribuzione, la riforma della sanità e una massiccia promozione turistica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.