Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arriva la condanna definitiva per spaccio, finisce in carcere Bruno Mezzatesta: deve scontare più di 7 anni foto

Materialamente, ieri, Mezzatesta è stato fermato dai militari del Comando Provinciale Carabinieri di Imperia, in collaborazione con la Sezione Catturandi del Nucleo Investigativo di Genova

Sanremo. Più di sette anndi di reclusione da scontare in carcere. Ha iniziato oggi la sua permanenza nel penitenziario di valle Armea Bruno Mezzatesta- classe 1959 – residente a Ventimiglia.

Per lui, nella giornata di ieri, è arrivata la “definitiva” della condanna . Condanna che scaturisce dall’Operazione “Spiga” condotta nel 2010 dal Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Imperia, iniziata dopo una denuncia presentata nel dicembre 2009 da un panettiere di Ventimiglia. Mezzatesta finì condannato, nel processo che ne conseguì, per spaccio di sostanze stupefacenti. Altre dieci persone furono condannate , anche per altri reati tra i quali l’usura. Alla condanna del processo “Spiga”, per il ventimigliese, si somma anche una sentenza del 2004, che lo dichiarò colpevole sempre per lo stesso reato.

Materialamente, ieri, Mezzatesta è stato fermato dai militari del Comando Provinciale Carabinieri di Imperia, in collaborazione con la Sezione Catturandi del Nucleo Investigativo di Genova.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.