Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Stagione olearia 2015-2016, gli esperti: “Sarà un’annata coi fiocchi”

Prodotto di buona qualità e lo si potrà verificare già durante la vetrina di OliOliva

Imperia. “C’è molta attesa nei commercianti e tra i consumatori per la campagna olearia 2015-2016. Le previsioni sono incoraggianti. Si esce da un “annus horribilis”, uno dei peggiori delle epoche recenti, e si ha la sensazione che vi siano richieste pressanti per l’immediato futuro. “Il prodotto – a detta degli operatori del settore – si preannuncia eccellente. E lo si potrà verificare già durante la vetrina di OliOliva”.

“Siamo appena agli inizi, ma la stagione sembra promettere bene a livello produttivo – conferma anche Antonio Fasolo della Coldiretti di Imperia – Siamo fiduciosi e ottimisti, e confidiamo che questa campagna riesca a colmare i vuoti e i pessimi risultati conseguiti nell’annata scorsa”.

Nell’ambiente c’è dunque aria di ottimismo, insomma: basta ricordare che, allo scorso giugno, era scesa al di sotto dei 2.800 quintali (3 mila in meno dell’anno precedente) la quantità di olio certificato dal Consorzio di tutela dell’olio Dop Riviera Ligure.

E il deposito dei contratti (saliti a 563, contro i 454 della stagione precedente e i 543 del 2013/2014) è “un indicatore di fertilità, di crescita e di voglia di fare”, come rileva il presidente Carlo Siffredi. Dietro ai 2.578 ettari di terreni olivati e alle 750.000 piante di olivo ci sono “i coltivatori, che grazie al contratto vedranno il rispetto dei costi minimi di acquisto di olive, mentre gli imbottigliatori avranno il rimborso parziale del costo del collarino, comprato in Consorzio e applicato su ogni bottiglia di olio Dop Riviera Ligure”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.