Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, Università delle Tre Età: lezione con il Prof. Dario Daniele

L'ex consigliere comunale e professore di Economia ha parlato dei suoi numerosi viaggi culturali in tutto il mondo

Lunedì 2 novembre 2015, nella Sala degli Specchi di Palazzo Bellevue, Unitre Sanremo ha ospitato un sanremese notissimo e benemerito, il Prof. Dario Daniele.

La Presidente Dott.ssa Paola Forneris ha sintetizzato il suo curriculum di ex consigliere comunale e professore di Economia in Istituti Tecnici locali; ma ha sottolineato soprattutto il suo impegno nella lotta contro la violenza mediante l’organizzazione annuale della manifestazione Ottobre di Pace, il suo zelo a carattere ambientalista e sociale nell’Ong ASSEFA, nonché i suoi numerosi viaggi culturali in tutto il mondo dove ha portato con sé  anche alcuni suoi studenti.

E di questi viaggi autorganizzati, Dario Daniele, ha parlato aiutato da molte immagini, cercando di trasmettere al pubblico le emozioni provate.

Egli ha visitato luoghi straordinari, sempre con la voglia di conoscere, secondo il motto che ha riportato alla fine delle proiezioni : “Prima si impara a viaggiare e poi si viaggia per imparare”.

Sono stati viaggi faticosi cercando di vivere come e con le popolazioni locali, infatti la “vacanza” avveniva dopo il viaggio. Una volta tornato a casa era sempre necessario un po’ di riposo.

A volte è stata soprattutto la fatica, come quando in Sudamerica, il deragliamento di un treno lo ha costretto a proseguire assieme agli altri passeggeri lungo l’impervia linea ferroviaria ed i suoi ponti di altezza vertiginosa altre volte è stato soprattutto il rischio, come nel deserto del Kun Lun Shan in Cina dove terribili febbri hanno assalito molti componenti della spedizione causando purtroppo la morte di un amico sanremese.

Però questi rischi che il Prof. Daniele ha sempre più imparato a prevenire nel corso della sua ventennale esperienza, sono a volte il prezzo per una conoscenza vera fuori dai circuiti per turisti.

Oltre alle spettacolari bellezze  naturali ed artistiche poco conosciute che egli ha avuto modo di osservare, la comprensione delle persone e soprattutto dei bambini così facile ed immediata nonostante le difficoltà linguistiche, è cosa che restituisce fiducia nel genere umano, e di questi tempi non è poca cosa.

I villaggi ASSEFA nel sud dell’India sono un modello di convivenza fra famiglie di religioni diverse, che si sono riscattate da un destino di povertà, grazie al loro lavoro ed all’aiuto dell’associazione fondata a Sanremo dal Prof. Giovanni Ermiglia, maestro di vita del Prof. Daniele.

In questi villaggi funzionano molto bene le scuole con metodo simile a quello delle nostre scuole Montessori e qualche immagine dei bambini seduti allineati dediti alla meditazione Yoga, fa ben sperare sul futuro di quei villaggi.

 

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.