Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, torna al cinema “La pesca di Patty”: verso una proiezione nazionale foto video

Dopo l’anteprima del 4 giugno scorso torna sullo schermo dell’Ariston dal 15 al 29 novembre

Sanremo. Ritorna al cinema la “Pesca di Patty”. Il primo “selfie-film” della storia, come lo definisce la stessa protagonista-regista Patrizia Campanile, dopo l’anteprima del 4 giugno scorso torna sullo schermo dell’Ariston dal 15 al 29 novembre. Ma non è finita qui “stiamo lavorando per far si che il film venga proiettato a livello nazionale” dice Patty ai nostri microfoni.

LA STORIA DEL FILM

Nato quasi per scherzo da un’idea di Patrizia Campanile, esplosiva attrice trentenne sanremese, per oltre due anni rimane solamente un progetto su carta e saltuariamente una timida bozza cinematografica con scene girate direttamente dalla protagonista.

“Volevo fare il primo Selfie-Film della storia… anche perchè era l’unica soluzione!” questo è quello che pensava nel 2013 l’intraprendente attrice, quando pubblicava il suo primo trailer on line.

Ma poi nell’estate 2014 qualcosa cambia. Patrizia è sempre più convinta nel voler riprendere e terminare il suo film e questa volta non è più lei dietro la macchina da presa (se così si può chiamare la piccola canon 5D, unico strumento a sua disposizione), ma si lascia guidare dalla regia e fotografia dell’amico fotografo Fulvio Bruno, anch’egli sanremese, che rivede l’intera immagine dei personaggi e delle ambientazioni girando ex novo tutte le sequenze precedentemente realizzate.

A dicembre 2014, al primo trailer, si aggiunge, on line, una nuova anteprima: “Colazione da Currado”, un omaggio parodistico ad una delle scene cult di “Colazione da Tiffany” dove Patty prende il posto dell’elegantissima Audrey Hepburn e si presenta al grande pubblico con tutto il suo contagioso umorismo e, aggiunge Patrizia: “Voglio ringraziare con tutto il mio cuore l’amico Gianni delle gioiellerie Currado che ha creduto in questa attrice e nel suo pazzo progetto”.
La Pesca di Patty ha anche la fortuna di potersi vantare della partecipazione di molti attori, colleghi ed amici dell’attrice stessa, arrivati con molto piacere a sostenerla da ogni parte del mondo (Roma, Parigi, Los Angeles…), formando così un unico ed invidiabile cast internazionale.

LA TRAMA

“Una ridente cittadina di provincia, affacciata sul mare, diventa il set delle esilaranti avventure di 
Patty. Esuberante e instancabile sognatrice, nata e cresciuta in una colorita famiglia di pescatori napoletani, vive alla costante ricerca di nuove emozioni, ritrovandosi spesso coinvolta in situazioni imprevedibili e quasi paradossali. 
A poco servono i continui consigli di Tina, sorella maggiore ed abile donna in carriera, che appare davvero come una “mosca bianca” nella sua pazza famiglia. I tentativi di aiutare Patty a trovare una sicura posizione lavorativa, risultano vani e si trasformano sempre in… una spassosa catastrofe! Per Patty il lavoro ideale è ancora una meta non ben definita ed il call center in cui è occupata part time rappresenta solo un periodo di passaggio. 
Lavoro e Amore vanno di pari passo: un totale disastro! 
Ormai sull’orlo della disperazione, grazie ad un social network riacquista la speranza e la carica giusta per raggiungere il suo obiettivo finale… non senza colpi di scena.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.