Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo si colora di arancione per dire no alla violenza sulle donne

Da un progetto della sezione matuziana dello Zonta Club. I commercianti di via Pietro Agosti, via Palazzo, via Cavour e via Matteotti hanno aderito in massa

Sanremo. I cittadini questa mattina si sono domandati perché alcune delle fontane più rappresentative della città – lo Zampillo e la fontana sul solettone di Piazza Colombo – si fossero colorate di arancione. La risposta è presto data.

In occasione della settimana mondiale contro la violenza sulle donne, in programma dal 21 al 28 novembre, lo Zonta Club Sanremo presieduto dall’attivissima Maura Grimaldi, grazie alla collaborazione, oltre che del sindaco Alberto Biancheri, degli assessori Caterina Costanza Pireri e Anna Maria Asseretto, ha invitato cittadini e commercianti a collaborare alla campagna, facendo in modo che il colore arancione, apparisse nelle vetrine dei negozi, insieme ad un piccolo cartello con logo Zonta e la scritta “ZONTA DICE NO ALLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE”, oltre per l’appunto all’iniziativa di colorare le acque delle maggiori fontane.

Noi crediamo che tutto ciò possa servire ad aumentare la consapevolezza e ad innescare l’azione per porre fine al flagello mondiale della violenza contro le donne, le ragazze,  le bambine” ha tenuto a sottolineare la presidente Grimaldi.

Ad aderire alla campagna di sensibilizzazione sono stati i commercianti di parecchie vie, e non solo nel centro. Oltre infatti a via Matteotti, via Palazzo e via Cavour anche nelle vetrine di ben 45 negozi di via Pietro Agosti comparirà entro il 21 novembre il colore arancione e la scritta “ZONTA DICE NO ALLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.