Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, pericolo guard-rail: il M5S presenta una mozione “salva motocilisti” foto

I guard rail rappresentano un pericolo mortale per chi viaggia su due ruote

Sanremo. M5S: mozione guard rail salva motociclisti.

“Il MoVimento 5 Stelle Sanremo ha presentato una nuova mozione in Comune per impegnare l’amministrazione ad adeguare i guard rail, prevedendo anche la necessaria copertura finanziaria usando il 50% dei proventi delle multe e quindi applicando la legge 120 del 2010.

I guard rail rappresentano un pericolo mortale per chi viaggia su due ruote.
Molte lesioni permanenti e molti decessi in seguito a cadute con motocicli sono imputabili alle infrastrutture stradali inadeguate, soprattutto le barriere di sicurezza, più che all’impatto dei motocicli con il suolo o con un altro ostacolo.

I “guard-rail” sono progettati per contenere automobili e camion in caso di urto, ma non tengono in considerazione la presenza dei motociclisti e dei ciclisti.

I “guard-rail” in caso di impatto con lo sfortunato motociclista sono causa di morte o mutilazione; l’urto diretto contro la struttura portante della barriera (barriere in acciaio), costituisce la maggior fonte di pericolo per un motociclista durante una caduta.

Il problema è risolvibile attraverso il posizionamento nell’estremità inferiore del “guard-rail” della barriera “salva motociclista”

Il M5S Sanremo nella mozione chiede:

– di organizzare incontri con i rappresentanti delle principali associazioni e moto club per individuare i tratti di strada più critici sul territorio comunale dove risulta necessaria una protezione e per mettere in sicurezza, fin da subito, anche con soluzioni a basso costo che prevedano l’installazione di attenuatori d’urto sui guardrail già esistenti.

– di utilizzare una parte dei proventi delle contravvenzioni che devono essere investiti per la sicurezza stradale, per l’acquisto di questo tipo di “guard-rail” che salvaguardano motociclisti e ciclisti, e successiva installazione nei tratti stradali di competenza comunale.

– di dare attuazione alla legge n. 120 del 29 luglio 2010 prevedendo che i decreti attuativi garantiscano una quota parte dei fondi da destinarsi all’adeguamento di guard rail a prova di motocicli almeno nei tratti stradali più a rischio.

Le statistiche parlano chiaro, in caso di incidente le lesioni mortali alla colonna vertebrale non avvengono con il primo impatto, ma dopo la caduta, quando il motociclista viene sbalzato dalla moto colpendo le strutture di metallo ai lati della strada o infilandosi sotto la barriera.

La soluzione tecnica per evitare numerosi incidenti mortali che vedono come vittime i motociclisti esiste. E da tempo. Si tratta soltanto di applicarla per salvare tante vite, la mozione del M5S Sanremo è proprio in questa ottica”.

Movimento 5 Stelle Sanremo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.