Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, l’istituto Colombo celebra Dante nel 750esimo anniversario della nascita

Con questa iniziativa, fortemente appoggiata dal Dirigente prof. S. Ausenda, l’I.I.S. “C.Colombo” conferma la sua partecipazione al progetto interministeriale “Libriamoci”, che già l’anno scorso, con i reading “Vite…di fronte” e “Cenere di stelle”, lo ha visto protagonista di analoghe attività di promozione della lettura ad alta voce nella scuola

Sanremo. L’Istituto di Istruzione Superiore “C. Colombo” ha aderito all’iniziativa “Dante a mezzogiorno” intesa a commemorare nella scuola i 750 anni dalla nascita del Sommo Poeta, con il reading intitolato “…a MIRAcol MOSTRare”, che si è svolto giovedì 29 ottobre nell’Aula Magna dell’Istituto.

Gli studenti si sono avvicendati nella presentazione e nella lettura di passi della “Divina Commedia” che descrivono creature straordinarie, miracolose come gli angeli e mostruose come i demoni, avvalendosi anche di immagini tratte da opere d’arte ad esse ispirate: a partire dall’Inferno di Coppo di Marcovaldo del Battistero di Firenze (“il mio bel San Giovanni”), fino alla mistica visione del Paradiso di Gustave Doré. Hanno scandito i vari interventi brani musicali eseguiti dagli studenti stessi.

Con questa iniziativa, fortemente appoggiata dal Dirigente prof. S. Ausenda, l’I.I.S. “C.Colombo” conferma la sua partecipazione al progetto interministeriale “Libriamoci”, che già l’anno scorso, con i reading “Vite…di fronte” e “Cenere di stelle”, lo ha visto protagonista di analoghe attività di promozione della lettura ad alta voce nella scuola.

La bibliotecaria dell’Istituto prof.ssa F. Ausonio, referente del progetto con la prof.ssa E. Peci, ha messo a disposizione dei lettori varie edizioni della “Divina Commedia”, a partire dal pregiato volume edito in folio a tiratura limitata dalla casa editrice La Nuova Italia nel 1965 in occasione del VII Centenario Dantesco, a cura di Natalino Sapegno e illustrato da Antony de Witt; in tal modo gli studenti hanno anche potuto conoscere alcune delle forme con cui può essere divulgato un testo letterario.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.