Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, la Commissione Europea degli Ordini dei Medici riunita a Villa Giovanna d’Arco fotogallery

Il Convegno segna una tappa importante del cammino di revisione e stesura degli articoli per le difficoltà dovute alle leggi vigenti, alle influenze sociali, politiche e religiose dei vari Stati Europei

Sanremo. La Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri (FNOMCeO), in collaborazione con l’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Imperia, per la terza volta in dieci anni, ha riunito ancora una volta a Sanremo, tutti i rappresentanti degli Ordini dei Medici Europei (CEOM).

L’obiettivo di questo incontro è stato quello di discutere su temi che ribadiscono l’autonomia, l’indipendenza e la responsabilità dei medici, il consenso e la libertà di cura dei cittadini, la sicurezza dei pazienti e la clinical governance, la formazione professionale continua, ed ancora la bioetica, il diritto e la deontologia.

In particolare il Convegno “Da Sanremo 2005 …a Sanremo 2015 Il cammino del Codice di deontologia Medica Europeo” tenutosi in mattinata presso Villa Giovanna d’Arco, vuole confermare l’impegno che gli Ordini Europei hanno preso nell’aprile 2005, proprio nella Città dei Fiori, di stilare delle Raccomandazioni Deontologiche al fine di tutelare in maniera univoca tutti i cittadini europei, rispettando le loro scelte, offrendo loro quanto necessario e porre salde linee di indirizzo per il medico che esercita nella Comunità Europea.

Il Convegno segna una tappa importante del cammino di revisione e stesura degli articoli, per le difficoltà dovute alle leggi vigenti, alle influenze sociali, politiche e religiose dei vari Stati Europei.

Oggi però si può affermare che il titolo del 2005 “Un codice deontologico Europeo: Utopia o Realtà” è divenuto “realtà”: questo grazie alla FNOMCeO e alla CEOM che hanno creduto fortemente in un progetto così ambizioso ma importante per la professione medica.

Al convegno hanno preso parte l’assessore regionale Sonia Viale, e gli assessori Costanza Pireri e Eugenio Nocita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.