Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, il Sulp esprime il proprio dissenso sullo spostamento della sede della Polizia Municipale

Sergio Fogliarini: “ Vi sono problemi logistici quali l'ubicazione degli uffici, degli spogliatoi e dei parcheggi, nonché la posizione geografica dell'edificio"

Sanremo. Il Sulpl, Sindacato Unitario di Categoria della Polizia Locale, scrive:

Il Sulpl , sindacato unitario di Categoria della Polizia Locale, desidera esprimere le proprie considerazioni in merito al paventato spostamento della sede della Polizia Municipale presso la sede  di Piazza Eroi. A tal proposito il Segretario regionale Sergio Fogliarini afferma. “   Vi sono problemi logistici quali l’ubicazione degli uffici, degli spogliatoi e dei parcheggi da riservare ai veicoli di servizio nonche’ la posizione geografica dell’edificio che ci rendono fortemente perplessi allo spostamento della sede in Piazza Eroi cosi’ come previsto dall’ Amministrazione e con il parere favorevole del Comandante del Corpo, Dottor  Frattarola.

Come piu’ volte ribadito anche in sede di incontro con i vertici del Comune, gia’ a suo tempo i sindacati dei colleghi della Polizia di Stato avevano manifestato a gran voce il loro dissenso circa la possibilita’ di trasferire il loro Commissariato in piazza Eroi proprio per i motivi  citati nonche’ per problematiche inerenti l’Ordine pubblico. Proprio su questo punto occorre ribadire e rinfrescare la memoria ai politici che la Polizia Municipale concorre al mantenimento dell’ ordine pubblico ed e’ di ausilio alle Forze dell’ Ordine dello Stato ma allo stato attuale delle cose non gode delle stesse tutele giuridico assistenziali e svolge tale compito solo su espressa richiesta del Prefetto e con ordinanza del Questore. Se le Forze di Polizia statali che sono i preposti in via principale a garantire la sicurezza si sono giustamente opposti all’insediamento in Piazza Eroi, come potrebbe la Polizia Locale accettare di buon grado la nuova sede?

Alla luce dei drammatici e tragici avvenimenti diventa ancora piu’ prioritaria la salvaguardia  e la tutela della sicurezza dei cittadini e degli Operatori di Polizia che quotidianamente mettono a repentaglio la propria vita per proteggere la collettivita’ ed e’ per questo che ribadiamo all’ Amministrazione diriflettere molto attentamente sulle tematiche in oggetto ed individuare una nuova sede che risponda appieno alle esigenze di tutti e che costituisca davvero un valido aiuto per la citta’  e non l’ennesimo problema che grava sulle spalle di ognuno di noi.”

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.