Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, blitz dei Carabinieri: due giovani spacciatori in manette foto

L’operazione è stata portata a termine nell'ambito dell’attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti

Sanremo. Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo hanno effettuato un blitz in un appartamento in zona Borgo ed hanno tratto in arresto una coppia di giovani spacciatori.

L’operazione è stata portata a termine nell’ambito dell’attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti che i Carabinieri della Compagnia matuziana, agli ordini del Capitano Paolo De Alescandris, stanno conducendo da qualche tempo a questa parte nelle zone “sensibili” della città.

A finire nella rete dei Carabinieri del Nucleo Operativo, questa volta, è stata una coppia di giovani spacciatori (19 anni lui e 24 anni lei).
Entrambi sono stati tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il blitz è stato effettuato tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio di ieri, quando i militari dell’Arma hanno fatto irruzione nell’abitazione dove viveva la coppia.
A seguito di perquisizione domiciliare, i due sono stati trovati in possesso di un vero e proprio deposito di sostanze stupefacenti all’interno dell’appartamento.
Più di 30 involucri di grosse dimensioni e del peso di oltre 100 grammi ognuno con all’interno cannabis indica già lavorata, essiccata e posta sottovuoto. Il peso totale della sostanza stupefacente sequestrata è pari ad oltre 3 Kg e 600 grammi.
Ma non solo, all’interno dell’appartamento c’era tutto il necessario per l’attività di confezionamento della sostanza stupefacente. I Carabinieri hanno infatti sottoposto a sequestro numerosi sacchetti in plastica dello stesso tipo di quelli contenenti la droga, un grinder, due bilancini di precisione e una macchina utilizzata per mettere sottovuoto la sostanza stupefacente.

I Carabinieri hanno sequestrato anche oltre 600 euro in contanti ritenuti provento dell’attività di spaccio.
L’operazione portata a termine dai Carabinieri del Nucleo Operativo di Sanremo, coordinati dal Tenente Paolo Bonfanti, ha consentito di sottrarre dal mercato della droga numerosissime dosi di sostanza stupefacente e diverse migliaia di euro di ricavi illeciti.

La droga rinvenuta nel corso della perquisizione è stata sottoposta a sequestro penale e verrà analizzata nei prossimi giorni per accertarne il grado di purezza.

I due, dopo essere stati dichiarati in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria sono stati condotti e rinchiusi presso le Case Circondariali di Genova Pontedecimo e di Imperia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.