Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rari Nantes Imepria: prima prova per gli esordienti A e B

Imperia. Si è aperta ieri, 8 novembre, la stagione agonistica per gli atleti delle Categorie Esordienti A e B, con la prima prova di qualificazione alle finali regionali, disputata nella piscina di Bordighera.

La Rari Nantes Imperia ’57 si è presentata al primo appuntamento con una nutrita compagine di atleti. Per gli esordienti A erano presenti:

LUDOVICO CAMPEGGIO, ANGELICA AMORETTI, CHRISTIAN ROA’, STEFANO MARZORATI, SORAYA EL BARAKA, ELEONORA MELA, MARTINA TREVIA, GAIA VITALI (tecnico: GABRIELLA SAPPA).

Tra gli atleti più giovani, gli esordienti B, sono scesi in vasca:
GAIA GUERRIERO, MARTINA ACQUARONE, MARIA CHIARA MARZORATI, GIORGIA CAPPELLO, GAIA ROVELLA, SOFIA EL BARAKA, REBECCA LUONGO, EDOARDO CAMPI, FEDERICO BOSTICCO, MATTEO PANSIERI, PIETRO EMANUELE CAMPEGGIO, VITTORIO RUSSO, NICCOLO’ SCIOCCHETTI, LEON PAOLO SPANO, FABIANO ROSSI (tecnico: FEDERICA ATZORI).

Per nulla intimoriti, gli atleti della Rari hanno fatto registrare tempi di tutto rispetto, con la doppietta di Gaia Vitali, prima nei 100 rana e 100 farfalla, la vittoria di Angelica Amoretti nei 400 stile libero, abbinata al terzo posto nei 200 dorso.

Vittoria anche per Christian Roà nei 100 rana; tra gli esordienti B splendida vittoria nella staffetta 4×50 stile libero maschile di Bosticco, Russo, Pansieri e Campi. Per la femminile invece un secondo posto per Acquarone, Cappello, Marzorati e Guerriero.

Il commento del responsabile tecnico del settore nuoto Franco Brioglio, presente sul piano vasca al seguito della squadra: “ho visto innanzi tutto una squadra forte nelle staffette, indicatore del buon lavoro soprattutto tecnico, ma anche in molte prove individuali. Sono rimasto colpito dalle potenzialità della Vitali, dai miglioramenti di Amoretti e Roà e da giovani molto dotati come Marzorati S., Campi, Acquarone, Bosticco. Tutti i più giovani, non hanno accusato il salto di categoria”.

Il prossimo appuntamento sarà ad Imperia il 29 novembre per la seconda prova di qualificazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.