Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Parcheggi in piazza Duomo. Silp- Cgil: “il buon senso non è per tutti”

Fanno sapere dal sindacato: "Basterebbe una semplicissima modifica alla viabilità per evitare problemi alla Sicurezza dei cittadini imperiesi"

Più informazioni su

Imperia. Fanno sapere dalla locale segreteria del Silp (Sindacato Italiano Lavoratori Polizia) della Cgil: “Le avvisaglie che qualcuno non avesse ben chiaro cosa significhi assicurare una zona di sicurezza nelle vicinanze di una Questura, luogo sensibile per la natura del servizio svolto, per gli armamenti ubicati all’interno e perché obiettivo potenzialmente destinatario di atti criminali o terroristici, questa Segreteria Provinciale lo aveva già segnalato tempo fa.

Oggi si apprende che dal Comune sia stato deciso di far transitare tutto il traffico veicolare che imbocca via San Maurizio e via Benza in cerca di un parcheggio in Piazza del Duomo, rasente al porticato della Questura sulla destra e con le auto ministeriali in servizio di Polizia alla sinistra in maniera che i Colleghi che prendono i veicoli debbono attraversare una pubblica via, in modo che una Volante che esce per un emergenza deve incolonnarsi con le altre auto che cercano parcheggio, sperando che nessun utente, bambini compresi, attraversi in fretta e furia la strada con evidente possibilità di rimanere vittima di incidente. Sicuramente chi ha deciso di fare una scelta del genere non si è minimamente documentato in materia di sicurezza e, probabilmente, è completamente all’oscuro di cosa significhi tutelare gli obiettivi sensibili anche dal punto di vista della viabilita’.

Basterebbe una semplicissima modifica alla viabilità per evitare problemi alla Sicurezza dei cittadini imperiesi e per consentire alla Polizia di Stato di operare con una giusta tutela che va comunque garantita. È intenzione del Silp inviare una lettera al Prefetto di Imperia affinché intervenga personalmente nella vicenda e faccia prevalere il buon senso che qualcuno ha perso per strada”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.