Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mario Oliveri, il vescovo che parla tre lingue domani festeggia 25 anni in Diocesi

Nominato il 6 ottobre 1990 e il 4 novembre ha ricevuto l’ordinazione episcopale dalle mani del Cardinale Giovanni Canestri

Albenga/Imperia. Una carriera importante per monsignor Mario Oliveri che domani si appresta a festeggiare domani i 25 anni di attività pastorale nella Diocesi di Albenga e Imperia.

Per questa solennità è stato preparato tutto con cura. Alle ore 10, nella Cattedrale San Michele di Albenga, lo stesso Oliveri presiederà la Messa di ringraziamento insieme con i vescovi e sacerdoti presenti.

Una storia quella di monsignor Oliveri costellata anche da traguardi prestigiosi. Nato a Campo-Ligure (diocesi di Acqui e provincia di Genova) il 22 gennaio 1944, monsignor Oliveri è originario di una modesta famiglia contadina dell’entroterra ligure. Dopo le scuole elementari a Campo Ligure, è entrato nel Seminario di Acqui Terme AL), all’età di 11 anni.

Vi ha compiuto gli studi medi inferiori e superiori e quindi quelli di filosofia e di teologia, in preparazione al sacerdozio (l’anno di propedeutica alla Teologia nel seminario metropolitano di Torino-Rivoli).

E’ stato ordinato sacerdote il 29 giugno 1968, nella Cattedrale di Acqui, da S. E. Mons. Giuseppe dell’Omo.
Ha conseguito quindi la laurea di Diritto Canonico nella Pontificia Università Lateranense. La tesi dottorale (“Natura e fun zioni dei legati pontifici nella storia e nel contesto ecclesiologico del Vaticano II”), già pubblicata per i tipi della Marietti, è ora edita alla Libreria Editrice Vaticana. E’ stata altresì pubblicata una edizione ridotta in lingua inglese.

Ha ottima conoscenza dell’inglese e del francese; conosce pure lo spagnolo. Dopo i corsi di Diplomazia nella Pontificia Accademica Ecclesiastica (anni 1970 – 1972), entrò nel servizio diplomatico della Santa Sede, il 1 luglio 1972 ed ebbe come prima destinazione la Rappresentanza Pontificia, a Dakar (Senegal), che serviva allora tutti i Paesi dell’Africa occidentale di lingua francese. Nel 1975 fu trasferito alla Segreteria di Stato, alla Segreteria particolare dell’Em.mo Cardinale Giovanni Benelli, di v. m., allora Sostituto. Successivamente prestò la sua opera presso le Nunziature Apostoliche in Gran Bretagna (dal gennaio 1978 all’ottobre 1982) ed in Francia (dall’ottobre 1982 all’ottobre 1985). Dal 4 novembre 1985 al 6 ottobre 1990 è stato presso la Nunziatura Apostolica in Italia, in qualità di Consigliere.

Nel 1987 era divenuto Prelato d’Onore di Sua Santità. E’ stato nominato Vescovo di Albenga-Imperia il 6 ottobre 1990, ed ha ricevuto l’ordinazione episcopale nella chiesa parrocchiale di Campo Ligure il 4 novembre successivo dalle mani del Cardinale Giovanni Canestri (con-consacranti il Nunzio Apostolico in Italia, S. E. Mons. Luigi Poggi, dd il Vescovo emerito di Acqui, S. E. Mons. Giuseppe Dell’Omo).

Il 25 dello stesso mese ha fatto l’ingresso nella Diocesi di Albenga-Imperia. E’ membro della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, nonché del Consiglio Internazionale per la Catechesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.