Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ispettorato del lavoro a caccia di lavoratori in nero tra gli uliveti imperiesi

Verifiche attuate insieme agli agenti del Corpo Forestale dello Stato

Imperia. Da diversi giorni in molte zone dell’entroterra sono scattati controlli da parte dell’ispettorato del lavoro, in collaborazione con il corpo forestale per verificare eventuali irregolarità fra gli addetti impegnati nelle campagne.

La preoccupazione dei cittadini è che nella rete dei controlli e delle multe possano anche finire persone che hanno il solo torto di farsi aiutare da amici o parenti cui poi restituiscono il favore.

Aveva suscitato scalpore la storia di quegli amici di Castellinaldo d’Alba, in provincia di Cuneo, che avevano concluso la vendemmia tra i vigneti nel cuore del Roero con una multa da 20 mila euro.  Circondati da carabinieri e funzionari dell’ispettorato del lavoro avevano chiesto i documenti e redatto un verbale di denuncia di lavoro nero. La multa per il proprietario del terreno era stata di 19.500 euro, 3900 per ognuno dei 4 amici e del pensionato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.