Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, sabato 21 cerimonia di inaugurazione della nuova sede ANGSA

L'evento si terrà alla presenza di Sua Eccellenza Mons. Antonio Suetta

Sanremo. Sabato 21 novembre alle ore 15.30 in Piazza Cassini 14, alla presenza di Sua Eccellenza Mons. Antonio Suetta, si terrà la cerimonia di inaugurazione della nuova Sede.

Di seguito alcune riflessioni su ANGSA Imperia (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici).

 

L’autismo è una disabilità complessa che colpisce i soggetti in età infantile e può compromettere diverse capacità: quella della comunicazione e di interazione con gli altri; quella della sfera cognitiva oppure comportamentale. Nelle forme più gravi sono rappresentate tutte queste aree. Possono esserci forme gravi, con disabilità molto accentuate, o forme più lievi, con livelli di intelligenza normali od elevati. In entrambi i casi comporta comunque delle pensanti conseguenze.

L’ANGSA (Associazione nazionale dei Soggetti Autistici ) è presente su tutto il territorio Nazionale, aderisce a International Association Autisme Europe ed è organizzata con una Sede Centrale e Sezioni Regionali e locali; è impegnata a promuovere l’educazione specializzata, l’assistenza sanitaria e sociale, la ricerca scientifica, la formazione degli operatori e la tutela dei diritti civili a favore delle persone con autismo e con disturbi generalizzati dello sviluppo, affinché sia loro garantito il diritto inalienabile ad una vita libera e tutelata, il più possibile indipendente, nel rispetto della loro dignità e del principio delle pari opportunità. L’autismo è una disabilità complessa che colpisce i soggetti in età infantile e può compromettere diverse capacità: quella della comunicazione e di interazione con gli altri; quella della sfera cognitiva oppure comportamentale. Nelle forme più gravi sono rappresentate tutte queste aree. Possono esserci forme gravi, con disabilità molto accentuate, o forme più lievi, con livelli di intelligenza normali od elevati. In entrambi i casi comporta comunque delle pensanti conseguenze.

 

 

Il 14 ottobre 2014 si è costituita una sede locale di Angsa (ANGSA IMPERIA) che rappresenta le famiglie di soggetti autistici della Provincia. In questo anno i soci fondatori hanno allestito i locali (concessi in comodato d’uso) che sono ampi ed idonei  per poter effettuare attività utili ai soggetti autistici ed alle loro famiglie, allo scopo di mettere in atto tutte le attività necessarie volte a migliorare la situazione dei soggetti con disabilità complessa come lo è l’Autismo.

Infatti, le persone disabili, ed in modo particolare le persone con autismo, hanno necessità di fare esperienze nel mondo e delle cose assai più delle altre per poter apprendere ed interiorizzare i comportamenti adeguati al raggiungimento di autonomie.

Generalmente, le persone con disabilità “ sono spesso iperprotette. dalla famiglia, dalla scuola, dalle istituzioni e, di conseguenza non hanno l’opportunità di sperimentare ed di imparare. Il loro sviluppo tende ad essere diverso da quello degli altri, sia per motivi biologici che sociali e questo può avere come conseguenza il fatto che, per buona parte della loro vita, vengono trattate come bambini i cresciuti troppo in fretta e che siano date loro scarse opportunità di agire con indipendenza o di imparare di loro stessi errori, anche da adulti”

La situazione di persone senza disabilità cognitive, ma con problemi fisici, è differente da quella di persone con problemi cognitivi o con autismo:, per i primi l’indipendenza diventa una ragione di vita e fin da piccoli lottano con tute le loro forze per la conquista della autonomia possibile,. Anche un bambino con autismo, ed ancor di più un soggetto autistico desidera essere il più autonomo possibile ma questo può succedere per il fastidio provocato a causa dell’interferenza dell’interlocutore o per la difficoltà a comunicare la richiesta ma sono necessari interventi mirati a raggiungere un buon livello di comunicazione con attività educative e , a volte con l’aiuto di sistemi tecnologici.

La sede di angsaimperia , per la sua conformazione strutturale e per la sua collocazione nel centro della città, offre la possibilità di mettere in atto progetti di autonomia , che , in parte sono già stati avviati, favorendo il più possibile il contatto dei soggetti autistici con i commercianti locali, partecipando agli eventi culturali organizzati nelle strade e piazze cittadine, la possibilità di recarsi al cinema (che dista pochi metri dalla sede) da soli , con la supervisione degli educatori e dei volontari ( imparando a gestire il denaro per l’acquisto dei biglietti o altro), sono anche organizzate serate in pizzeria con volontari. Questo rappresenta un progetto di reale miglioramento delle autonomie e della soddisfazione dei soggetti autistici che, da un ruolo passivo passano ad un ruolo partecipativo, in questo modo, anche le famiglie sono alleggerite dal gravoso peso di dover sempre accompagnare i loro figli in quanto non in grado di gestire il loro tempo libero da solo per i pericoli ai quali vanno incontro.

Nel caso dei ragazzi con disturbi autistici, infatti, i potenziali pericoli, presenti in tutte le condizioni di difficoltà, sono amplificati da problemi nella comprensione delle regole sociali, degli stati d’animo e delle emozioni proprie ed altrui, dalla possibile insorgenza di comportamenti problematici, dalla difficoltà di trovare soluzioni alternative in caso di difficoltà, da problemi nell’orientamento nello spazio e nel tempo e così via.

Per questo è necessaria un’organizzazione volta al miglioramento delle autonomie in modo sicuro (organizzata opportunamente per garantire la loro sicurezza), ma volta a non reprimere le persone disabili mantenendole in una condizione di perenne minorità, senza dare loro la possibilità di sviluppare ogni piccolo aspetto di aunonmia gestionale di sé che sia alla loro portata.

Nella sede di Angsaimperia, sono stati allestiti anche  dei laboratori di vario genere per poter impiegare il tempo libero(pittura, ceramica, cinema ecc.) ed anche dei laboratori per insegnare la gestione delle autonomie mediante la riproduzione di un appartamento dove i soggetti, seguiti da educatori e volontari, imparino a gestire il quotidiano.

Inoltre , Angsaimperia, si propone di essere sede di formazione per gli educatori secondo i trattamenti ritenuti attualmente più idonei (ABA, Comunicazione facilitata, TEACH, ecc.) al fine di fornire alle famiglie degli elenchi di personale adeguatamente formato , attualmente sta effettuando dei corsi serali dove partecipano molti insegnanti, educatori impegnati nelle scuole locali, al fine di ridurre il grave disagio dei bambini/ragazzi autistici ai quali sono assegnati insegnanti di sostegno senza un minimo di formazione sugli approcci con l’autismo, con le conseguenze che non si riescono ad integrare idoneamente ed a mettere in atto progetti formativi personalizzati utili al loro apprendimento.

L’associazione si avvale di personale volontario, tra questi psicologi ed educatori , che offrono, a titolo gratuito il loro aiuto, cercando di colmare, per quanto possibile la carenza istituzionale sia della ASL 1 ( che ha un centro per l’autismo che tratta, essenzialmente bambini ed addolescenti ) ma con un personale con una dotazione organica  totalmente inadeguato per mettere in atto progetti efficaci, il centro è sprovvisto di educatori. Una totale mancanza di presa in carico dei soggetti adulti da parte della Neuropsichiatria , dove sarebbe auspicabile l’organizzazione di un progetto adatto a seguire idoneamente  i soggetti adulti  sono totalmente assenti i servizi sociali degli enti locali che non sono in grado di offrire sostegno alle famiglie mediante l’assegnazione di educatori.

L’associazione ha, tra i suoi obiettivi, anche quello  di sensibilizzazione delle istituzioni a recepire le Linee guida e la normativa in essere per organizzare nella provincia i Imperia dei Servizi Integrati, idonei alla presa in carico del soggetto autistico e della famiglia.

Abbiamo già effettuato interventi nelle scuole che ne hanno fatta richiesta, questo aumenta la possibilità di creare una condizione favorevole per i soggetti autistici ma anche per altri soggetti con disabilità intellettiva, si pensa che più il personale che opera nelle scuole (insegnanti, educatori, operatori di ogni genere) conoscono le prerogative ed i disagi che sono tipici dell’autismo e le strategie di inclusione, meglio sarà il clima scolastico con maggiore soddisfazione per tutte le persone coinvolte.

Inoltre si propone di essere sede di formazione per gli educatori secondo i trattamenti ritenuti attualmente più idonei (ABA, Comunicazione facilitata, TEACH, ecc.) al fine di fornire alle famiglie degli elenchi di personale adeguatamente formato .

Un altro obiettivo dell’associazione è quello di fornire supporto ed assistenza alle famiglie per ridurre il loro disagio nell’affrontare le problematiche relative alla gestione dei figli con tale disabilità (sportello ascolto, assistenza legale, informazione, formazione, ecc.)

Tutte le attività messe in atto da Angsaimperia derivano da fondi raccolti da eventi organizzati per beneficienza , dalla vendita di prodotti realizzati dai volontari e dai soggetti autistici e da donazioni private.

Queste attività tentano di colmare il vuoto istituzionale attualmente in essere con la speranza di poter vedere quanto prima attuati gli interventi e gli aiuti necessari per garantire una  vita dignitosa e più autonoma possibile, mediante i sussidi economici previsti per la cura a domicilio, ad oggi non riconosciuti dalle nostre istituzioni.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.