Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, “Non in mio nome”: la comunità islamica scende in strada per condannare il terrorismo foto

"Islam è pace": questo il messaggio composto con una serie di lumini, accesi dai presenti

Imperia. Duecento persone hanno partecipato a “Not in my name” (Non in mio nome): la manifestazione organizzata dalla comunità islamica musulmana per dimostrare vicinanza al popolo francese sconvolto dagli attentati di Parigi.
Forte la condanna del mondo islamico locale che da Ventimiglia ad Imperia condanna pubblicamente il terrorismo in nome di Allah.
“Islam è pace”: questo il messaggio composto con una serie di lumini, accesi dai presenti, tra cui Hamza Roberto Piccardo, editore italiano, scrittore e responsabile di varie associazioni musulmane in Italia, la Senatrice Donatella Albano e il Presidente della Provincia Fabio Natta.
Numerose le autorità cittadine, tra cui i consiglieri Saluzzo, Russo e Ranise.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.