Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Glorio(M5S): soddisfazione per la grande partecipazione alla prima assemblea plenaria del M5S Imperia

Gli attacchi delle ultime settimane? Significa che stiamo lavorando bene e diamo fastidio ai partiti

Imperia. “Siamo soddisfatti della grande partecipazione alla I°assemblea plenaria del Movimento 5 Stelle di Imperia svoltasi sabato 21 novembre presso la biblioteca Civica.

Ringraziamo tutti i cittadini che sono venuti e anche i portavoce regionali: Alice Salvatore e Marco De Ferrari.

E’ stata l’occasione per parlare dell’attività svolta in comune fino ad oggi , dalla mozione approvata Last Minute Market che permetterà di ridurre i rifiuti e distribuire beni di prima necessità invenduti ai meno abbienti,fino al progetto in corso del fotovoltaico gratis per il Comune di Imperia.

Ovviamente si è parlato anche delle mozioni respinte come Rifiutizero (tariffa puntuale: più differenzi meno paghi), Baratto amministrativo (riduzione tasse in cambio di manutenzione di beni pubblici), Disincentivazione posta non indirizzata(es.pubblicità) per ridurre rifiuti e attuare la responsabilità estesa del produttore, il che ci ha dato occasione per spiegare come la maggioranza preferisca danneggiare i cittadini piuttosto che dare una vittoria politica al m5s.

Spazio anche a iniziative svolte fuori dall’ambito comunale come la raccolta di generi alimentari e di prima necessità per i migranti bloccati alla frontiera con la Francia lo scorso Giugno. Iniziativa per la quale si mobilitarono moltissimi imperiesi dimostrando grande senso di solidarietà.

D’obbligo poi un resoconto sullo scoop messo a segno sul biodigestore provinciale: dopo accesso e studio del progetto e del Piano Economico Finanziario(PEF) abbiamo scoperto che si prevedono 50’000 tonnellate/anno di fumi inquinanti e aumento delle bollette nel caso aumenti la differenziata per colpa dei contratti di project financing a cui sindaco,provincia e pd sono favorevoli.

https://youtu.be/FZZ9DjCAGw0
Il Movimento 5 Stelle intende la politica non come una professione, ma come un servizio civile a tempo determinato (massimo 2 mandati) e senza soldi pubblici (abbiamo rinunciato a 42milioni di € di rimborsi elettorali) in cui ci si mette a disposizione della comunità. Pertanto non poteva mancare un passaggio su rendicontazione e restituzione dei gettoni di presenza di Cara Glorio che rinuncia a 695,6 € a cui andrà ad aggiungersi la tranche di febbraio 2016.

Il totale verrà interamente restituito ai cittadini che potranno indicare come utilizzarlo semplicemente collegandosi alla pagina facebook Cara Glorio M5S https://www.facebook.com/CaraGlorioM5S/ e inviando commenti. Alla proposta più votata saranno destinati i gettoni, nell’ambito di un evento pubblico.

L’intervento si è poi concluso con la spiegazione dei progetti in corso come la mozione su strisce rosa per donne in stato di gravidanza, il registro comunale per la bigenitorialità (maggiori tutele per i figli di divorziati),la delibera per limitare l’arrivo di circhi che usano animali e il progetto contro l’usura bancaria del quale ha parlato un esperto.

https://youtu.be/W6avTdL6ZbA
Parola poi ai consiglieri regionali. Alice Salvatore ha parlato del caso Agnesi di cui si sta occupando dopo aver incontrato lavoratori e sindacati a Imperia il mese scorso. Toccato anche il tema del dissesto idrogeologico che affligge il nostro territorio.

https://youtu.be/b9rCzan48cw
Marco De Ferrari ha spiegato il suo lavoro sul caso dei bus a idrogeno della Riviera Trasporti su cui indaga anche la magistratura. Ha colto l’occasione anche per attaccare il ministro Delrio(PD) che recentemente ha definito “non prioritario il raddoppio della Ferrovia del Ponente ligure”.

https://youtu.be/ionEb6PvK1o
Conclusione della serata con domande dei cittadini e dibattito in agorà in pieno spirito 5 stelle e appuntamento alla prossima assemblea plenaria il 16 gennaio 2016 dato che diventerà un appuntamento costante.

https://youtu.be/OUBDIL4LWjM#t=0m0s
Tutte queste iniziative dimostrano che stiamo lavorando bene e quindi diamo fastidio ai partiti.
Partiti, che si suppone siano riconducibili alla maggioranza, che anziché attaccarci sui temi e metterci la faccia (probabilmente non hanno argomenti o sanno di avere torto) preferiscono mandare avanti discutibili personaggi che millantano di appartenere al m5s con lo scopo di creare confusione e titoli sensazionalistici sui giornali. Abbiamo assistito infatti nelle ultime settimane a una serie di attacchi scomposti con notizie parziali, false o prive di fondamento con sconfinamento nella vita privata ai limiti della querela. Pertanto cogliamo l’occasione per ribadire che La rappresentanza del Movimento 5 Stelle a Imperia è prerogativa di Cara Glorio e i canali ufficiali attraverso cui comunica sono attualmente le pagine facebook, twitter, youtube “CARA GLORIO M5S”.

Infine un appello a “chi muove i fili di questi attacchi”: questa strategia è bollita e la capisce anche un bambino, vi consigliamo di cambiare registro perché vi rendete solo ridicoli e in ogni caso non potete battere chi non si arrende mai.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.