Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne: Fratelli d’Italia – AN si unisce alla campagna di sensibilizzazione

"Per i diritti di queste donne il nostro Paese deve essere sempre in prima fila, affinché i diritti delle donne siano rispettati senza confini"

Imperia. L’attualità è dominata dalla violenza, dagli attentati a Parigi alle sanguinose guerre in Siria ed in tanti posti dimenticati dalle cronache quotidiane.

La violenza, tuttavia, è un dramma che troppo spesso si svolge anche vicino a noi e colpisce la parte più debole ed indifesa della società, le donne.

Per questo anche il dipartimento provinciale di Tutela Vittime di Fratelli d’Italia si unisce alla campagna di sensibilizzazione in occasione del 25 novembre, la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

La violenza segna l’esistenza di centinaia di milioni di donne in tutto il mondo, basti pensare alle donne di alcune parti dell’Africa costrette all’infibulazione, a quelle di alcuni Paesi arabi costrette alla schiavitù domestica o alle bambine che in India ogni settimana vengono stuprate e uccise.

Per i diritti di queste donne il nostro Paese deve essere sempre in prima fila, affinché i diritti delle donne siano rispettati senza confini.

Molto ancora resta da fare anche a “casa nostra”, dove milioni di donne subiscono in silenzio soprusi e violenze, soprattutto tra le mura domestiche.

Lo Stato deve essere accanto a queste donne, offrendo loro protezione e punendo severamente i responsabili, assicurandoli alla giustizia; serve, inoltre, l’impegno quotidiano di tutti, affinché alla cultura del silenzio e della paura si sostituisca quella della solidarietà e del rifiuto di ogni forma di violenza.

Per questo le dirigenti di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale della Provincia di Imperia Maria Rita Corradi, Lorenza Bellini, Claudia Zampollo e Monica Valazza invitano tutte le persone a sensibilizzare sul problema inviando alla mail craverof@libero.it “una foto mentre viene tenuto in mano un cartello con la scritta “Un livido passa il dolore rimane” oppure un componimento poetico o una frase a tema”.

Con il consenso dei partecipanti le foto verranno pubblicate sulle pagine facebook di FDI-AN della Provincia di Imperia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.