Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Complessa operazione della Guardia Costiera di Imperia sulla filiera della pesca

I Militari della Capitaneria di Porto di Imperia e dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Sanremo, hanno accertato varie violazioni e sequestri

Imperia. Si è conclusa giovedì 29 ottobre una vasta attività di controllo, svoltasi sotto il diretto coordinamento del 1° Centro Controllo Area Pesca della Direzione Marittima della Liguria, che ha interessato l’intero territorio regionale, mirata alla verifica della corretta tracciabilità dei prodotti ittici e finalizzata alla tutela del consumatore finale.

Nell’ambito della Provincia di Imperia, i Militari della Capitaneria di Porto di Imperia e dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Sanremo, hanno accertato varie violazioni e sequestri, le più significative delle quali hanno riguardato:

• assenza di tracciabilità dei prodotti ittici in vendita;
• vendita di prodotti ittici in cattivo stato di conservazione.

Questi i risultati ottenuti:

• Numero complessivo dei controlli eseguiti in mare, ai punti di sbarco, nei mercati ittici e rionali, nei depositi, grande distribuzione ed al dettaglio presso le pescherie, compreso il commercio ambulante, su strada e nei ristoranti 55
• Violazioni accertate per assenza di tracciabilità: 7
• Violazioni accertate per cattivo stato di conservazione: 1
• Violazioni accertate per il mancato rispetto delle norme igienico/sanitarie: 1
• Importo complessivo delle sanzioni amministrative accertate: € 12.500

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.