Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Chiarimenti sul diploma dei “nuovi geometri”: costruzioni, ambiente e territorio

L’Istituto Tecnico Fermi di Ventimiglia, di concerto con il Collegio dei Geometri di Imperia, precisa che il vecchio titolo di studio di geometra ed in nuovo, denominato “Costruzioni, Ambiente e Territorio” , sono del tutto EQUIPOLLENTI.

Ventimiglia. In questi giorni si stanno tenendo i Saloni dell’Orientamento indirizzati agli studenti delle classi terze delle scuole medie, per la scelta della scuola superiore.

Molti ragazzi sono stati accolti dalle rappresentanze delle scuole superiori locali, che hanno illustrato la propria offerta formativa ed i possibili sblocchi professionali dei diversi indirizzi di studi.

In particolare è emerso un dubbio da parte degli studenti e dei genitori in merito ai possibili sbocchi professionali del corso dei “Nuovi Geometri”, oggi Tecnici di COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO.

L’Istituto Tecnico Fermi di Ventimiglia, di concerto con il Collegio dei Geometri di Imperia, precisa che il vecchio titolo di studio di geometra ed in nuovo, denominato “Costruzioni, Ambiente e Territorio” , sono del tutto EQUIPOLLENTI.

Come recentemente confermato dal MIUR, con il parere espresso in data 16 giugno 2015, inerente la validità dei nuovi diplomi ai fini dell’accesso agli esami di abilitazione, viene ribadito che una volta conseguito il diploma in Costruzioni, Ambiente e Territorio il diplomato, terminato il periodo di praticantato presso uno studio tecnico della durata di 18 mesi (fino a qualche anno fa erano 24 mesi), potrà accedere all’Esame di Stato per l’abilitazione alla libera professione del Geometra.

Nulla cambia quindi rispetto a prima della Riforma, che pur modificando il nome ed alcune discipline del diploma, non ha ridotto affatto la validità del titolo.

Al diplomato in Costruzioni, Ambiente e Territorio quindi si aprono le strade professionali già previste prima della Riforma Scolastica:
1) Prosecuzione degli studi presso una facoltà universitaria a scelta (restano naturalmente più attinenti alle competenze del diplomato le facoltà di architettura, ingegneria o sicurezza sui luoghi di lavoro) o un Istituto Tecnico Superiore (per esempio a Savona ne esiste uno per l’Efficienza Energetica);
2) Carriera come geometra o tecnico dipendente presso imprese edili, studi o aziende del settore privato e nella Pubblica Amministrazione
3) Carriera come geometra libero professionista

Nella speranza di aver contribuito a chiarire un dubbio, gli insegnanti e gli orientatori dell’Istituto Fermi di Ventimiglia sono a disposizione per ulteriori informazioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.