Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Caccia, assessore Mai: TAR respinge istanze delle associazioni ambientaliste per il prelievo in deroga dello storno

Preso atto delle nuove modalità di annotazione dei capi prelevati, approvate dalla delibera della giunta regionale dello scorso 3 novembre.

Genova. Il Tribunale amministrativo della Liguria ha respinto l’istanza di misure cautelari urgenti presentata dalle Associazioni ambientaliste e ha preso atto delle nuove modalità di annotazione dei capi prelevati, approvate dalla delibera della giunta regionale dello scorso 3 novembre.

Lo annuncia l’assessore regionale alla Caccia e all’Agricoltura Stefano Mai.

Fino al 2 dicembre, data fissata per l’udienza di discussione della domanda di sospensiva, sarà quindi possibile procedere col prelievo in deroga dello storno nei 184 Comuni dove si pratica l’olivicultura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.