Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bocciate due mozioni del M5S in consiglio a Imperia, Glorio: “Boicottaggio a scapito dei cittadini”

"Il PD e la maggioranza hanno ricevuto ordini (dal sindaco?)di ostacolare l'azione del m5s in ogni modo"

Imperia. Con la doppia bocciatura – scrive la consigliera Cara Glorio del M5S – nello scorso consiglio comunale del 29 ottobre delle due mozioni m5s “baratto amministrativo” e “tributo su posta non indirizzata per limitare i rifiuti” si è consumato l’ultimo atto di quella che più che strategia politica si chiama boicottaggio totale a scapito dei cittadini.

Il PD e la maggioranza hanno ricevuto ordini (dal sindaco?)di ostacolare l’azione del m5s in ogni modo. Nulla deve passare. Guai a concedere una vittoria politica,anche piccola, anche se questo comporta uno svantaggio per gli imperiesi.
Ed è così che assistiamo alla bocciatura del “baratto amministrativo”, una mozione che avrebbe permesso di avere degli sgravi sulle imposte comunali ai tanti cittadini che si attivano per la cura e manutenzione della propria città,vista l’assenza del comune.

La sentenza di tale esecuzione spetta a Olivieri(PD) che afferma “tale mozione non può essere approvata per difficoltà di applicazione del regolamento ad essa connesso”, quando poi in commissione,come si apprende dai verbali dato che ci negano l’accesso facendo finta di scordarsi le convocazioni , dicevano che “stavano già lavorando sul regolamento del baratto amministrativo”. Decidetevi.

Olivieri prosegue con la sentenza di bocciatura “gli uffici tecnici sono già pieni di lavoro dopo l’approvazione dei regolamenti su illuminazione pubblica e cimiteri,non possiamo gravarli ulteriormente”. Peccato che la nostra mozione non imponeva limiti temporali per redigere il regolamento,quindi non avrebbe gravato in alcun modo sugli uffici.
Quella che manca è la volontà politica. Pertanto abbiamo chiesto il voto nominale per far vedere ai cittadini chi è che vota contro di loro.

Favorevoli: 10 Glorio(m5s),Falciola(FI),Fossati (Imperia Riparte), Gaggero (FI), Grosso(IBC), Servalli(IBC), Russo, Riccó(Imperia Cambia), D’Agostino(Imperia Cambia), Re(Imperia Cambia).
Astenuti: (1) Palma (Imperia Cambia).
Contrari: (14) Azione Civica ex NCD: Gavi, Montesano, Parodi Diego, Imperia Cambia: Savioli, Saluzzo, Capacci , Balestra Fulvio ,PD: Mezzera, Lagorio, Anfossi, Balestra Camilla, Canetti, Marino, Olivieri

Per quanto riguarda il “Tributo su posta non indirizzata” (cioè una mozione per limitare l’intasamento della vostra cassetta della posta con pubblicità indesiderata che finisce subito nella spazzatura) la sentenza di esecuzione spetta a Lagorio (PD) che fa un’arrampicata sugli specchi clamorosa: “anche se le statistiche dicono che l’80% di tale posta pubblicitaria viene cestinata c’è un 20% che viene letta” (sic!) e “ci sono cittadini indigenti che magari leggono su quella posta pubblicitaria delle offerte 3×2 che usano per risparmiare” (doppio sic!) Ci si chiede se Lagorio conosca le linee guida europee in materia di prevenzione dei rifiuti e di responsabilità estesa del produttore…

Favorevoli : (7) Glorio(m5s),Falciola(FI),Fossati (Imperia Riparte), Gaggero (FI), Russo, Grosso(IBC), Servalli(IBC)

Astenuti: (0)

Contrari: (18) PD, Imperia Cambia, azione civica ex NCD,Imperia di tutti
Questo modo di fare di Sindaco e Maggioranza,lo ribadiamo, è davvero sconcertante: pensano di ostacolare il m5s ,ma in realtà danneggiano solo i cittadini di Imperia.
Vogliamo comunque ricordare a lorsignori che è inutile cercare di ostacolarci….non potete battere chi non si arrende mai!”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.