Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Attentato alla sala scommesse: indaga anche il Coordinamento Criminalità Organizzata di Genova fotogallery

I due attentatori, il morto e il connazionale ricoverato in gravi condizioni in ospedale, sono entrambi pregiudicati per stupefacenti

Imperia. Si allargano le indagini sull’attentato incendiario di questa notte a Imperia. Quello ai danni del centro scommesse di piazza Calvi nel quale ha perso la vita uno degli attentatori, un ragazzo albanese di 19 anni. Adesso anche il Coordinamento Criminalità Organizzata di Genova sta indagando sul caso.

I primi esami della Polizia direbbero che l’esplosione è stata provocata dalla saturazione da vapori di benzina all’interno della sala, che innescati avrebbero agito come un gas infiammabile. Si attendono comunque io risultati dei rilievi tecnico-scientifici

I due attentatori, il morto e il connazionale ricoverato in gravi condizioni in ospedale, sono entrambi pregiudicati per stupefacenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.