Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Attentato alla sala scommese ad Imperia, Capacci: “Qui la mafia esiste!”

"Chiedo che alle forze dell'ordine vengano dati piu' mezzi e risorse"

Imperia. “E’ un fatto grave a conferma che qui la mafia esiste, come da tempo noi sosteniamo, anche se forse qualcuno non ci crede ancora. Bisogna stare piu’ attenti ma soprattutto abbattere il muro di omerta’ e denunciare”. Sono le parole del sindaco di Imperia Carlo Capacci commentando
l’attentato avvenuto questa notte alla sala scommesse in cui ha perso la vita un albanese di 19 anni mentre un secondo albanese, 29 anni, e’ ricoverato in gravi condizioni per le ferite riportate nell’esplosione.

“Il sindaco va costantemente in Prefettura ai tavoli che riguardano la problematica della sicurezza – ha detto Capacci rispondendo a chi gli chiedeva cosa potrebbe fare un sindaco in queste situazioni -. Chiedo che alle forze dell’ordine vengano dati piu’ mezzi e risorse per servizi che altrimenti non possono effettuare. Lo Stato deve inserire piu’ fondi nei capitoli di spesa per la sicurezza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.