Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Associazioni proprietà edilizia e inquilini chiedono a sindaci entroterra imperiese attivazione per inserimento nell’elenco dei comuni ad alta tensione abitativa

Imperia.- I presidenti provinciali delle Associazioni della proprietà edilizia Ape-Confedilizia, APPC, UPPI, ed i segretari/responsabili provinciali delle Associazioni degli inquilini AssoCasa, FederCasa, Uniat, riunitisi ad Imperia sulle problematiche delle politiche abitative, ritengono prioritario il sostegno alla componente rappresentata dalle locazioni a canone concordato.

Essi, in tale ottica, valutato positivamente, e come tale da incentivare, il fenomeno ricorrente in questi ultimi anni dello spostamento verso l’interno da parte di molti inquilini alla ricerca di una migliore qualità della vita e di condizioni economiche più vantaggiose, invitano i Sindaci dell’entroterra ad attivarsi per l’inserimento dei loro Comuni, ove ne ricorrano i requisiti, nell’elenco dei Comuni ad alta tensione abitativa, permettendo così sia ai proprietari sia agli inquilini di godere delle conseguenti agevolazioni fiscali nelle locazioni a canone concordato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.