Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Argentina sempre più corsara: vince 3-2 a Borgosesia

Mister Ascoli: "Grande partita. Nonostante il gol subito a freddo e viziato da un fuorigioco non visto, la squadra ha saputo reagire alla grande"

BORGOSESIA 2 (1′, 45’+5′ rig Piraccini) ARGENTINA 3 (41′, 47′ Marin; 70′ Lo Bosco)

Continua a vincere e convincere in trasferta l’Argentina, confermandosi squadra più che corsara. I punti fatti fuori casa passano a 18 e quelli messi nel sacco tra le mura amiche dello Sclavi rimangono 7: meno della metà. Partita combattuta quella di oggi con il Borgosesia, su un bel campo con una temperatura però rigida, vicina allo 0. Segnano subito i padroni di casa, in contropiede, con un’azione di Piraccini viziata da un fuorigioco neppure troppo dubbio. Dopo il pareggio di capitan Marin, di testa su calcio d’angolo com’è suo repertorio (anche il secondo sarà così) ritornano in vantaggio gli azzurri padroni di casa su rigore, assegnato da Panozzo per un fallo involontario (ma pur sempre fallo) di Garattoni. Poi la ripresa, nonostante la rabbiosa reazione del Borgosesia dopo il raddoppio del capitano rossonero, il solito Lo Bosco (autore poco prima di un palo), servito dall’altrettanto solito Bettini, chiude la partita con un diagonale dal limite destro dell’area di rigore che non lascia scampo a Fiorio. Il prossimo impegno dei ragazzi di Mister Ascoli ora è ad Arma contro la prima in classifica Caronnese, con il difficile ma esaltante obiettivo di sfatare quella che oramai è la “maledizione dello Sclavi” e arrivare in zona Play Off.

BORGOSESIA: 1Fiorio, 2 Gusu, 3 Nava, 4 Tomasi (62′ Sansonetti), 5 Bruzzone, 6 Colombo, 7 Dassiè, 8 Di Lernia, 9 Bottone, 10 Casale (75′ Ponti), 11 Piraccini (47′ Brancato)(12 Mafezzoni, 13 Lita, 14 Pavan, 15 Guida, 16 Luidelli, 17 Brancato, 18 Romano, 19 Ponti, 20 Sasonetti). Allenatore: Alessio Dionisi.

ARGENTINA: 1 Manis, 2 Garattoni, 3 Leo, 4 Colantonio, 5 Tos, 6 Noto, 7 Muratore, 8 Marin, 9 Lo Bosco, 10 Bettini (88′ Mannoni), 11 Celotto (35′ Moroni) (12 Forzati, 13 Corio, 14 Moroni, 15 Canu, 16 Mannoni , 17 Cugge, 18 Cardia, 19 Ceccarelli(. Allenatore: Nicola Ascoli.

Direzione di gara: arbitro Panozzo di Castellazo Veneto; assistenti Locatelli da Lovere e Simone da Lomellina.

DICHIARAZIONI

Mister Ascoli: “Grande partita. Nonostante il gol subito a freddo e viziato da un fuorigioco non visto, la squadra ha saputo reagire alla grande e rimediare anche alla piccola ingenuità che ha portato al calcio di rigore. Ora bisogna far punti allo Sclavi”

Ds Ciaramitaro: “Splendida prestazione, caparbia e convincente che dimostra che la squadra c’è. Ora c’è il Borgosesia: impegno difficilissimo ma alla nostra portata”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.