Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al torneo Internazionale di Judo “Sankaku” presente lo Judo Club Ventimiglia foto

Prossimo impegno per gli atleti agonisti saranno i Campionati Regionali FIJLKAM domenica prossima a Genova

Più informazioni su

Ventimiglia. Sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre 2015 il PalaNorda di Bergamo ha ospitato la ventiseiesima edizione del Torneo Internazionale di Judo “Sankaku”.

Come da tradizione altissimo il livello dei partecipanti e manifestazione affollatissima con la partecipazione di oltre 1000 atleti provenienti da ogni angolo d’Italia e anche da numerose Nazioni europee, e gare terminate a tarda notte. Una vera e propria prova di resistenza per atleti, allenatori ed ufficiali di gara.

Per lo Judo Club Ventimiglia, seguiti in gara dalle allenatrici Antonella e Katya Iannucci, hanno partecipato quattro atleti: Maruska Iamundo (JU/SE 52kg), Tamara Iamundo (CA 57kg), Riccardo Pappalardo (ES/B 55kg) e Isabel Giansana (ES/B 57kg). Per gli esordienti B la gara rappresentava l’ultima prova del Trofeo Italia 2015.

La giornata di sabato ha portato una bella soddisfazione allo Judo Club Ventimiglia con l’ottima medaglia di bronzo conquistata da Maruska Iamundo nella categoria unificata Junior/Senior fino a 52kg.

Categoria difficilissima che vedeva in lizza avversarie esperte tutte medagliate ai Campionati nazionali dei Paesi di appartenenza ed alle gare di Coppa Europa e tra queste anche tre partecipanti ai recenti Campionati d’Europa Under21.

Maruska parte a razzo aggiudicandosi i primi due incontri con due Ippon fulminei, poi subisce una battuta d’arresto nell’incontro di semifinale ed infine conquista la medaglia di bronzo disputando un incontro eccellente che alla fine si aggiudicherà mettendo a segno uno spettacolare Ippon di Uchi Mata.

Un altro podio importante che conferma la talentuosa judoka ventimigliese tra le migliori d’Italia e arricchisce il suo già nutrito palmares. E proprio il Torneo Sankaku di Bergamo aveva rappresentato per Maruska l’inizio della scalata ai vertici nazionali con la medaglia di bronzo nel Trofeo Italia esordienti B del 2010.

Giornata opaca, invece per gli altri rappresentanti dello Judo Club Ventimiglia che non sono riusciti ad esprimere al meglio le loro potenzialità. Dopo la bella prova collettiva di Lodi ci sia aspettavano risultati certamente migliori.

Prossimo impegno per gli atleti agonisti saranno i Campionati Regionali FIJLKAM domenica prossima a Genova.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.