Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

AIFO Imperia ancora in azione a sostegno del progetto infanzia di Gabu in Guinea Bissau foto

Ecco l'annuale Mostra vendita di lavori di ricamo, a maglia e cucito eseguiti con bravura ed entusiasmo incredibili dalle volontarie dei laboratori della Parrocchia di Cristo Re a Imperia e di San Maurizio a Cervo

Imperia. L’impegno di Aifo Imperia continua! Dopo la presentazione del libro del dr. Franco Colizzi: “L’Aggiustatore di Destini” che si pone a fianco del nuovo e grande impegno di Aifo per i malati di mente, veramente ultimi tra gli ultini nel Sud del mondo, ecco l’annuale Mostra vendita di lavori di ricamo, a maglia e cucito eseguiti con bravura ed entusiasmo incredibili dalle volontarie dei laboratori della Parrocchia di Cristo Re a Imperia e di San Maurizio a Cervo.

Tutto il ricavato sarà inviato a sostegno del progetto Infanzia di Gabu in Guinea Bissau, zona particolarmente colpita da mortalità infantile e denutrizione, ma anche di un numero elevato di violenza sulle donne.

Da qui l’impegno dell’Associazione, in collaborazione con il governo centrale e una rete di associazioni e realtà locali, per aiutare la popolazione a conquistare la libertà dalla fame, dalla povertà per riottenere dignità​​, rispetto, creare sviluppo.

La mostra, che si terrà nel Cinema della Parrocchia di Cristo Re, proprio in occasione della festa di Cristo Re, sarà aperta il sabato dalle 15 alle 19, la domenica dalle 9.30 ale 12.30 e dalle 15 alle 19.

Le volontarie del Laboratorio di Imperia sono state anche le fondatrici del Gruppo Aifo Imperia nel 1990 e sono all’opera dalla fine degli anni ’80 quando per anni produssero quintali di bende e coperte che raggiunsero, con i container, i nostri progetti in India e Africa.

A loro un grazie infinito per la volontà, l’entusiasmo, la voglia di essere protagoniste in gesti concredi di amore. Follereau è da sempre al loro fianco!

Vi aspettiamo!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.