Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Pieve di Teco la mostra itinerante sulla Grande Guerra

Nell’occasione, il Prof. Roberto Criscuolo, Vice Presidente dell’A.N.A. Sezione di Imperia, terrà una conferenza di carattere storico sugli eventi bellici

Più informazioni su

Imperia. A 100 anni dallo scoppio del primo conflitto mondiale, la Prefettura di Imperia ed il Comando Militare Esercito “Liguria” intendono rievocare l’avvenimento con una Mostra dello Stato Maggiore dell’Esercito che verrà inaugurata venerdì 13 novembre alle ore 10.30 a Pieve di Teco presso lo Spazio aggregativo di arte, cultura e storia, alla presenza delle Autorità civili e militari della provincia. Sarà possibile visitare la Mostra fino al 22 novembre prossimo.

Nell’occasione, il Prof. Roberto Criscuolo, Vice Presidente dell’A.N.A. Sezione di Imperia, terrà una conferenza di carattere storico sugli eventi bellici.

La Mostra itinerante fa rivivere i volti ed i luoghi della tragica vicenda dell’Italia nella Grande Guerra attraverso fotografie, stampe ed illustrazioni appartenenti allo Stato Maggiore dell’Esercito, ma anche cimeli ed oggetti, messi a disposizione dall’Associazione Nazionale Alpini – Sezione di Imperia e divise storiche della collezione privata dell’Ing. Fabrizio Scarpiello. Saranno inoltre esposte diverse edizioni dei Giornali di Trincea fornite dal Sig. Maggi di Genova.

Una particolare attenzione viene riservata ai ragazzi delle scuole con una giornata interamente dedicata a loro, prevista per il giovedì 19 novembre, che prevede una visita guidata alla Mostra e la proiezione del film “Fango e Gloria” nell’ottica di favorire una riflessione sul significato del valore della pace come principio fondante del nostro ordinamento e come tale, sancito dall’articolo 11 della Carta Costituzionale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.