Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, un defibrillatore e acquisti per le scuole: ecco come verranno destinati i gettoni di presenza

14mila euro che i Consiglieri comunali hanno fatto risparmiare all'erario

Ventimiglia. La Conferenza dei capigruppo ha deciso a chi destinare il tesoretto di 14mila euro “ammucchiato” in un anno dai Consiglieri Comunali: andrà alle scuole e servirà per l’acquisto di un defibrillatore.

L’estate scorsa, dopo una proposta di Silvia Malivindi (M5S), tutti i Consiglieri (sia di Maggioranza che di Opposizione) avevano deciso di non riscuotere i gettoni di presenza che spettavano loro per poterli in seguito destinare a scopi benefici o, comunque, di utilità per la città.

Durante lo scorso Consiglio Comunale, Franco Paganelli aveva chiesto cosa si fosse deciso di fare con il gruzzoletto che, in oltre un anno, era stato accumulato e che raggiungeva la discreta somma di 14mila euro.

“Ho deciso di destinare la quota che mi compete all’acquisto di un defibrillatore per i miei concittadini”, ha dichiarato Silvia Malivindi, “Mentre la quota restante andrà alle scuole”.

Presto verrà dunque convocata la dirigente scolastica che illustrerà ai consiglieri quelle che sono le necessità più impellenti per gli alunni ventimigliesi.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.