Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, alta affluenza all’incontro Fondi Europei Alcotra

Ioculano: "obiettivo di questo incontro discutere sulle opportunità e i mezzi necessari per poter realizzare progetti che perseguano obiettivi di crescita intelligente, sostenibile e inclusiva per la nostra realtà territoriale"

Ventimiglia. Ieri grandissima affluenza a Ventimiglia al Forte dell’Annunziata dove si è tenuto il primo incontro sui fondi europei riguardanti il programma di cooperazione transfrontaliera tra Italia e Francia ALCOTRA (Alpi Latine COoperazione TRAnsfrontaliera) 2007/2013 e ALCOTRA 2014/2020, occasione importante per far emergere dal territorio una programmazione progettuale efficace il più possibile unitaria ed integrata.

L’obiettivo di questo incontro – dichiara il Sindaco, particolarmente coinvolto per il suo ruolo presso la Provincia di Imperia di consigliere delegato ai progetti comunitari – è stato discutere sulle opportunità e i mezzi necessari per poter realizzare progetti che perseguano obiettivi di crescita intelligente, sostenibile e inclusiva per la nostra realtà territoriale.

In mattinata si è fatto un punto della situazione del precedente ciclo di programmazione 2007/2013: sono stati realizzati 197 progetti la maggior parte dei quali semplici, 42 integrati e 6 strategici con un supporto finanziario del FES di circa 178 milioni di euro, spalmati su sviluppo e innovazione, protezione e gestione del territorio, qualità della vita, ed infine assistenza tecnica, animazione e comunicazione.

Dopo aver svolto un’analisi dei progetti di successo dette “buone pratiche” realizzate in passato, tra cui il progetto dell’Asl 1 “Peer education” sulla prevenzione di comportamenti a rischio tra i giovani, si è entrati nel vivo del nuovo ciclo di programmazione con un focus sui nuovi bandi 2014/2020.

Nel pomeriggio quattro sale del forte hanno ospitato altrettanti tavoli tematici di progettazione dove sono stati approfonditi gli argomenti oggetto del bando di prossima: al I tavolo sedevano perlopiù piccole e medie imprese e verteva sull’innovazione applicata, i restanti tavoli, a cui ha partecipato l’Amministrazione, hanno lavorato sui temi dell’innovazione, dell’ambiente sicuro, dell’attrattività del territorio (itinerari ciclabili e strade tematiche, mobilità sostenibile) e inclusione sociale con particolare attenzione al mantenimento a domicilio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.