Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un ottimo weekend per gli Under 13 Ranabo

Pur dovendo fare a meno di due ottimi elementi come Conte e Bettonagli e con il solo 2003 Molinari schierato nel roster, il giovane gruppo bordigotto centra un convincente terzo posto.

Più informazioni su

Fine settimana impegnativo per la squadra Under 13 della Ranabo, invitata a Ceva per un torneo a sei squadre per i nati 2003/2004.

Pur dovendo fare a meno di due ottimi elementi come Conte e Bettonagli e con il solo 2003 Molinari schierato nel roster, il giovane gruppo bordigotto centra un convincente terzo posto.

Nel pomeriggio di sabato, i bianco-blu inaugurano al meglio il torneo regolando gli avversari del Caraglio. Nella seconda gara, l’ultima della giornata, complice la stanchezza e al cospetto di un team 2003 di alto livello, si incassa un pesante passivo dal Ceriale che serve tanto in termini di esperienza sul campo. Nella mattinata di domenica si gioca lo spareggio tra le migliori seconde classificate e ci si aggiudica il passaggio al Girone Gold battendo i padroni di casa del Ceva Towers. Altri due match contro quelle che saranno le finaliste: una rivincita contro il Ceriale dove, pur perdendo, si accorcia il divario, è contro il forte Team dell’Alassio (che chiuderà al primo posto). Nella finale per il 3/4 posto i piccoli della Ranabo affrontano nuovamente il Ceva e vincendo si piazzano sul gradino più basso del podio.

“É stato un weekend da incorniciare” commenta un entusiasta Gabriele Alessio “a Ceva si respira sempre un clima positivo e di casa, grazie alle ottime capacità organizzative e alla cortesia dell’amico Danilo Spedaliere e della società cebana che desidero ringraziare di cuore. Spiace tantissimo non aver potuto far vivere questa bellissima esperienza a due nostri ottimi elementi, la notte trascorsa tutti assieme nei sacchi a pelo nella Palestrina é stata molto costruttiva per il gruppo. Le due assenze forzate hanno però dato una preziosa possibilità a diversi elementi di acquisire ulteriore fiducia sul campo. Un grazie anche a Mio collega Simone Sandel per l’apporto tecnico e a tutti i nostri genitori che si confermano un gruppo unito.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.