Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trasporto ferroviario regionale, Ventimiglia auspica un miglioramento del servizio

“L’Assessore Berrino ha dimostrato attenzione e volontà di ricercare soluzioni"

Ventimiglia. Si è tenuto ieri 15 ottobre in Regione un incontro indetto dall’Assessore Avv. Giovanni Berrino sul tema del trasporto ferroviario regionale a cui ha partecipato l’assessore Franco Faraldi rappresentando le istanze del nostro Comune. E’ stato presentato il nuovo progetto di orario che entrerà in vigore dal 15 dicembre: “cadenzato” su orari fissi intervallati da un uguale lasso di tempo agevolerà l’utenza nel memorizzare le corse. Inoltre si tenderà a ridurre alcuni tempi di percorrenza.

Guardando alla situazione degli utenti dell’estremo ponente ligure (intendendo il territorio tra Sanremo ed il confine francese) si presentano problematicità che non sembrano risolte e non per colpa della Regione. La situazione di confine – sia nazionale che regionale – di questo territorio non consente alla Regione Liguria di intervenire direttamente nella soluzione dei problemi che vanno oltre la sua diretta competenza territoriale. I lavoratori transfrontalieri nel loro percorso francese difficilmente possono essere facilitati, solo accordi internazionali potrebbero mitigare i disagi. Inoltre i cittadini che dalla costa si spostano verso Limone, Cuneo e Torino lungo la linea della valle Roja utilizzano una rete ferroviaria di competenza della Regione Piemonte, e solo un accordo interregionale potrebbe incrementare lo scarsissimo numero di treni in servizio.

L’Assessore Franco Faraldi che ha partecipato all’incontro dichiara: “L’Assessore Berrino ha dimostrato attenzione e volontà di ricercare soluzioni interessando gli organismi nazionali competenti. Mi auguro che le Regioni Liguria e Piemonte dialoghino e che quest’ultima si dimostri sensibile nella ricerca di una soluzione. Ventimiglia, città di confine, attende in modo particolare un miglioramento del servizio del trasporto ferroviario”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.